Caricamento in corso...
16 maggio 2010

Massa: ''Non male il 4° posto''. Alonso: ''Che jella...''

print-icon
alo

Fernando Alonso partirà dai box: nelle prove libere ha distrutto la sua Ferrari

A Montecarlo il brasiliano della Ferrari partirà alle spalle di Webber, Kubica e Vettel: ''Sarà una gara lunghissima''. Lo spagnolo sbatte e prenderà il via dai box: ''E' colpa mia, ma sono anche stato sfortunato''. LA GALLERY DELL'INCIDENTE

LE FOTO DELL'INCIDENTE DI FERNANDO ALONSO

"Ho perso l'anteriore e sono andato sul muro. E' colpa mia, ma sono anche stato sfortunato. Non avevo mai rotto un telaio prima. E credo che se andassi a sbattere 100 volte a 90 all'ora, per 99 volte non romperei. E' stato un angolo di impatto particolarmente cattivo". Fernando Alonso se la prende anche con la jella per l'incidente nelle prove libere che lo ha costretto a saltare le qualifiche. "Fossero state solo le sospensioni sarebbe stato facile ripararle - ha detto dopo la fine delle qualifiche - con il nuovo regolamento la T-Car deve essere nuda ed è quindi quasi inutile averla. Ci si mette troppo a vestirla, montare cambio e motore, e quindi non serve né per noi né per gli spettatori. Avranno deciso così per qualche motivo".

Alonso aveva abituato a non fare errori, stavolta l'errore c'è. E' cambiato qualcosa, magari la pressione che comporta essere in Ferrari? "E' una domanda che mi porta su un terreno sul quale non voglio andare oltre. Io ho avuto sempre la pressione addosso. Ho cercato di fare nel T3 come avevo fatto nel T1 e T2, avevo provato a migliorarmi ad ogni giro anche in questo settore della pista. Non credo di dover dimostrare oggi che la pressione la reggo. E' ovvio che quando si cerca il limite a volte ci scappa l'errore. Ma è molto più ovvio che se uno si batte per il nono posto è più tranquillo e l'errore non si nota. Ma è impossibile che io faccia qualcosa per nascondermi".

Felipe Massa, invece, partirà dalla quarta posizione: "Tutti miglioravano alla fine, ma il mio ultimo giro l'ho fatto dietro a Rosberg e non sono riuscito a migliorare. Non so se avrei potuto fare la pole ma sicuramente potevo finire tra i primi tre. Domani è una gara lunga e potrà succedere di tutto, ma non è così orribile partire quarti". "Dobbiamo essere svegli in gara - aggiunge Massa - la macchina la sento bene qui a Monaco dove possiamo fare un buon risultato".

COMMENTA NEL FORUM DI FORMULA 1

Tutti i siti Sky