Caricamento in corso...
23 luglio 2010

F1, Alonso primo nelle libere di Hockenheim. Massa terzo

print-icon
fer

Alonso sul circuito di Hockenheim

Dopo il dominio in mattinata della Force India del tedesco Adrian Sutil si rivedono le Ferrari che fissano il miglior tempo con l'asturiano. Seguono la Red Bull di Vettel, l'altra rossa di Massa e Mark Webber. Spettacolare incidente per Hamilton. LE FOTO

COMMENTA NEL FORUM DELLA F1

La Ferrari torna davanti. Fernando Alonso ha realizzato il miglior tempo nelle seconde prove libere del Gp di Germania, undicesimo appuntamento del mondiale di Formula 1. Il pilota spagnolo ha girato in 1'16"265 precedendo la Red Bull di Sebastian Vettel a soli 29 millesimi. Bene anche l'altra Ferrari di Felipe Massa, che già in mattinata aveva ottenuto il secondo tempo. Il brasiliano ha fatto segnare un tempo di 1'16"438 e si è messo alle spalle l'altra Red Bull di Mark Webber (1'16"585). A seguire le due Mercedes di Nico Rosberg (1'16"827) e Michael Schumacker (1'16"971), soltanto penultimo nelle prove mattutine. Il leader del mondiale Lewis Hamilton, è potuto tornare in pista soltanto dopo 81 minuti delle prove, realizzando comunque il settimo tempo (1'17"004). Solo quindicesimo il campione del mondo in carica Jenson Button con l'altra McLaren (1'17"739).

In mattinata il tedesco Adrian Sutil, al volante di una Force India, aveva ottenuto il miglior tempo nella prima sessione di prove libere del Gp di Germania, svoltasi sotto la pioggia. Sutil ha girato in 1'25"701, precedendo di 1"149 il brasiliano della Ferrari Felipe Massa, che aveva ottenuto il secondo miglior tempo. Al terzo posto il britannico della McLaren Jenson Button, quarto il brasiliano Rubens Barrichello, su Williams. Soltanto 19/o, staccato di quasi 3 secondi da Massa, l'altro pilota della Ferrari, lo spagnolo Fernando Alonso.

Spettacolare incidente per Lewis Hamilton nel corso della prima sessione di prove libere del Gp di Germania di F1 (mancavano 23 minuti alla conclusione). Il britannico è andato a sbattere contro una barriera di pneumatici all'uscita della curva 3. Fino a quel momento, dopo aver atteso a lungo prima di 'uscire' sulla pista a causa della pioggia, il pilota della McLaren Mercedes aveva percorso soltanto otto giri del circuito tedesco. L'ex campione del mondo è rimasto illeso, mentre la sua vettura è "serissimamente danneggiata", come ha detto lo stesso Hamilton. Ora i meccanici sono al lavoro per permettere al britannico di poter prendere parte alla seconda sessione di prove, in programma dalle ore 14.

Tutti i siti Sky