Caricamento in corso...
27 luglio 2010

Massa in Ungheria un anno dopo: "Sarà un Gp speciale"

print-icon
gp_

La molla che colpì Felipe Massa al volto durante il Gp d'Unghereia del 2009

Domenica il circus di F1 fa tappa all'Hungaroring dove un anno fa il brasiliano fu colpito al volto da una molla che poteva mettere fine alla sua carriera: "Tornerò su quel tracciato più uomo. Ora riesco ad apprezzare di più le piccole cose della vita"

Felipe Massa si appresta a vivere un weekend speciale. Domenica si corre il Gp d'Ungheria e il pilota brasiliano della Ferrari torna all'Hungaroring dove un anno fa fu protagonista di uno spaventoso incidente. "Tornare a Budapest  sarà davvero speciale per me, per ragioni che tutti voi potete facilmente immaginare. Proprio all'Hungaroring, poco più di un anno  fa, riportai un serio infortunio a causa di una molla staccatasi da un'altra macchina che mi colpì alla testa durante il Q2 sabato pomeriggio", dice Massa dal suo diario sul sito ufficiale del team".

"Il mio primo impegno giovedì mattina quando arriverò all'Hungaroring sarà proprio con i commissari di pista e i medici del pronto soccorso del circuito, che fecero davvero un ottimo lavoro tirandomi fuori dall'abitacolo della macchina: voglio ringraziare personalmente queste persone, con cui sento di avere ora un legame speciale", dice Massa ricordando i momenti drammatici. "Dovetti  rimanere in ospedale per una settimana dopo l'incidente ed ebbi l'opportunità di conoscere tante persone che lavoravano lì e che si presero cura di me in maniera fantastica: l'unico lato positivo di quell'esperienza è che ora ho molti più amici in Ungheria", aggiunge.

Da mesi, il verdeoro è tornato un pilota a tutti gli effetti. "Piuttosto spesso quest'anno negli incontri con i media e nelle interviste mi è stato chiesto se mi sento tornato alla normalità e se guido così bene come prima. La mia risposta è stata sempre uguale: sì, dal punto di vista professionale non è cambiato nulla", dice Massa. "Dal punto di vista personale l'incidente mi ha cambiato, eccome! Mi ha fatto apprezzare la vita molto più di prima e mi fa godere delle piccole cose quotidiane dieci volte più di prima. Tutto  lo vivo con una prospettiva diversa, senza dare nulla per scontato: non soltanto per quello che mi riguarda personalmente ma anche per la vita in generale e cosa questa significa per ognuno di noi. Io adesso sento di capirlo e mi sento molto più maturo come uomo".

L'ALBUM DI MASSA: DALL'INCIDENTE AL RITORNO IN PISTA

COMMENTA NEL FORUM DELLA F1

Tutti i siti Sky