Caricamento in corso...
08 settembre 2010

Ferrari graziata dalla Fia: per Gp Germania solo una multa

print-icon
alo

L'episodio incriminato del Gp di Germania: questo sorpasso di Alonso su Massa poteva costare molto caro alla Ferrari

La Federazione internazionale ha confermato la multa di 100.000 dollari alla Scuderia di Maranello, ma non ha inflitto nessuna ulteriore penalità per il presunto ordine di scuderia nell'episodio del sorpasso di Alonso su Massa a Hockenheim

Monza, la culla della Ferrari: 20 anni di storia dei Gp del Cavallino: la fotostory

Commenta nel forum di Formula 1

Tutte le foto del Gp incriminato

La Federazione internazionale dell'automobile (Fia) non ha adottato provvedimenti supplementari nei confronti della Ferrari per il sorpasso di Fernando Alonso nei confronti di Felipe Massa nel Gp di Germania dello scorso 25 luglio. Il Consiglio Mondiale della Fia ha confermato la multa di 100.000  dollari per il team di Maranello ma non ha comminato altre sanzioni per i presunti ordini di scuderia.

Nel corso del 49° giro della gara disputata a Hockenheim, Alonso ha superato senza alcun problema il suo compagno di squadra. Ad alimentare i sospetti sulla correttezza della manovra hanno contribuito lecomunicazioni via radio tra il pilota brasiliano e il suo ingegnere, Rob Smedley. Alla fine della giornata, la Ferrari è stata punita con una multa di 100.000 dollari e con il deferimento al  Consiglio Mondiale. La decisione odierna, varata all'unanimità, non modifica le classifiche iridate a pochi giorni dal Gp d'Italia.

Alonso, con 141 punti, è quinto a 41 lunghezze dal leader, l'inglese Lewis Hamilton. Massa, a quota 109, è sesto. Il Cavallino, con un bottino complessivo di 250 punti, è terzo tra i costruttori alle spalle di McLaren-Mercedes (330) e Red Bull (329).

Oggi si è anche deciso il calendario della stagione 2011: comprenderà 20 gare, una in più rispetto all'edizione attuale, visto che nel calendario verrà inserito anche il Gp dell'India, in programma il 30 ottobre del prossimo anno.

Ecco il calendario provvisorio della prossima stagione:

13 marzo, Gp del Bahrain; 27 marzo, Gp d'Australia; 10 aprile, Gp Malesia; 17 aprile, Gp Cina; 8 maggio, Gp di Turchia; 22 maggio, Gp di Spagna; 29 maggio, Gp di Monaco;12 giugno, Gp del Canada; 26 giugno, Gp d'Europa; 10 luglio, Gp di Gran Bretagna; 24 luglio, Gp di Germania; 31 luglio, Gp d'Ungheria; 28 agosto, Gp del Belgio; 11  settembre, Gp d'Italia; 25 settembre, Gp di Singapore; 9 ottobre, Gp del Giappone; 16 ottobre, Gp di Corea; 30 ottobre, Gp d'India (in attesa di omologazione); 13 novembre, Gp d'Abu Dhabi; 27 novembre, Gp del Brasile.

Tutti i siti Sky