Caricamento in corso...
14 settembre 2010

Raikkonen chiama Renault per un ritorno in F1 nel 2011

print-icon
kim

Kimi Raikkonen potrebbe tornare in Formula Uno con i colori della Renault

Il campione finlandese dopo un solo anno di assenza dal circus per dedicarsi al mondiale rally torna sui suoi passi e chiede alla squadra francese un sedile per il 2011. Il sacrificato sarebbe il russo Petrov, ma in Renault vogliono pensarci per bene

Commenta nel forum di Formula 1

Kimi Raikkonen ha voglia di tornare in Formula Uno, e per farlo ha chiesto la disponibilità al Team Renault F1 in occasione del Gran Premio del Belgio corso a Spa. Ipotesi confermata dallo stesso team francese. ""E' vero, l'estate è finita e abbiamo avuto diverse proposte e il ragazzo di cui si parla è attualmente nel radar. Lo è perché è stato lui a  contattarci. Lo dice Eric Boullier, team principal della squadra giallonera.

A lasciare il posto a Kimi potrebbe essere il russo Vitaly Petrov, anche se in realtà Renault, nonostante qualche errore di gioventù del pilota, non ha molta intenzione di abbandonarlo. Anche in virtù degli interessi commerciali di Renault in Russia e ai soldi dei vari sponsor. Alla domanda su cosa debba fare ancora Petrov per convincere la squadra a confermarlo nel 2011, Boullier risponde: "Per essere onesti non è poi cosi' lontano...essere impeccabile per l'intero weekend è ancora molto complicato per lui ed è proprio su questo che dovra' lavorare e concentrarsi".

Inoltre cambiare cavallo significherebbe per Renault modificare la propria strategia del team, in termini di costi e di rapporti umani. "Non è una questione di personalità e tra l'altro un campione del mondo mi  costerebbe di più di un pilota che non lo è. La priorità è Vitaly e la sua crescita. Se saremo convinti lo terremo con noi, questa è la prima opzione. Ma ce ne sono molte altre e una di queste è Kimi", conclude così il team principal francese.

Tutti i siti Sky