Caricamento in corso...
24 settembre 2010

Alonso pensa positivo: "I nostri tempi sono competitivi"

print-icon
fer

Fernando Alonso è fiducioso dopo la prima giornata di libere: la Ferrari a Singapore può far bene (Getty)

Il pilota della Ferrari è soddisfatto dal quarto posto nelle libere del Gp di Singapore: "Peccato aver perso gli ultimi minuti di prove, sarei migliorato ancora. I meccanici mi hanno detto che si è rotto un componente del cambio". GUARDA LA FOTOGALLERY

Commenta nel forum di Formula 1

"Ho frenato un po' tardi alla curva 18 e sono finito nella via di fuga: ho inserito la retromarcia ma, quando ho messo la prima per ripartire, la macchina si è spenta. Peccato, perchè ho perso gli ultimi venti minuti della sessione, quelli in cui avrei girato con tanta benzina a bordo". Fernando Alonso spiega quanto accaduto nell'ultima parte della seconda sessione di prove libere che l'ha visto alla fine ottenere il quarto tempo a un secondo da Vettel.

"Nel debriefing i tecnici mi hanno detto che si e' rotto un componente sperimentale nel cambio: sono cose che possono succedere il venerdi' quando si fanno tante prove, anche in vista della stagione successiva. I nostri tempi settore per settore non mi sembravano malaccio, anzi direi che erano abbastanza competitivi, anche rispetto ai nostri principali avversari. Abbiamo provato la macchina con e senza l'ala posteriore soffiata e a me la prima soluzione sembra migliore
ma dovremo analizzare attentamente i dati prima di prendere una decisione definitiva. Le gomme dure si sono dimostrate costanti e le morbide davano piu' aderenza rispetto alle aspettative. Stamattina non ho girato molto perche' la pista non era abbastanza asciutta per usare le gomme slick mentre le intermedie si sarebbero distrutte velocemente".

Tutti i siti Sky