Caricamento in corso...
26 settembre 2010

Singapore, Alonso vince e sogna: Webber ora è a +11

print-icon
alo

Fernando Alonso trionfa davanti alla Red Bull di Sebastian Vettel (Getty)

La Ferrari dello spagnolo trionfa davanti alla Red Bull di Vettel e dell'australiano Webber, che conserva la leadership nella classifica iridata. Ma i punti che lo separano dal ferrarista sono solamente 11. Hamilton out, Massa ottavo. GUARDA LE FOTO

Lotus in fiamme, Kovalainen si improvvisa pompiere: le foto

Le classifiche del Mondiale piloti e costruttori

Commenta nel forum di Formula 1


Fernando Alonso ci ha preso gusto e adesso il Mondiale non è solo un sogno. Dopo il trionfo a Monza, il pilota spagnolo della Ferrari fa centro anche a Singapore. Nell'unica gara notturna della stagione, l'asturiano domina dal primo all'ultimo giro tenendo dietro le Red Bull del tedesco Sebastian Vettel e dell'australiano Mark Webber. Il fuoriclasse di Oviedo conquista la quarta vittoria stagionale e la 25esima della carriera. Soprattutto, però, compie un altro passo deciso verso la vetta della classifica. Con 191 punti, il ferrarista è secondo a 11 lunghezze da Webber, capofila a 4 gare dalla fine del Mondiale.

Lo sconfitto di oggi è Lewis Hamilton: terzo ritiro negli ultimi 4 Gp disputati e il bottino di 182 punti ora vale solo il terzo posto davanti a Vettel (181). La Red Bull allunga tra i costruttori con 383 punti,  scrollandosi di dosso la McLaren (359) e tenendo a distanza la Ferrari (319).

Quarta posizione per la McLaren del campione del Mondo Jenson Button e la Mercedes di Nico Rosberg. Ottimo sesto posto per Rubens Barrichello su Williams che ha preceduto la Renault di Robert Kubica e la Force India di Adrian Sutil. Il pilota tedesco, però, è stato  penalizzato perché ha tagliato la curva 7 nel corso del primo girodi 20 secondi e scivola così dall'ottavo al decimo posto. Stessa sanzione che ha colpito anche Hulkenberg (era ottavo). Le due sanzioni consentono al ferrarista Felipe Massa di salire dal decimo all'ottavo posto. Fuori entrambi i piloti italiani Jarno Trulli su Lotus e Vitantonio Liuzzi su Force India. Tredicesima la Mercedes di Michael Schumacher.

Tutti i siti Sky