Caricamento in corso...
26 ottobre 2010

Montezemolo: calma, non abbiamo ancora vinto nulla

print-icon
mon

Luca Cordero di Montezemolo, presidente Ferrari, con Felipe Massa

Dopo il trionfale Gp in Corea del Sud, il presidente Ferrari incontra il team per un brindisi e dice: "Non eravamo dei deficienti prima né siamo diventati dei geni adesso. Siamo semplicemente una squadra che non si arrende mai". LE FOTO

In Corea sfilano modelle e monoposto: le foto

Tutte le classifiche del Mondiale


"Non abbiamo ancora vinto nulla". Luca di Montezemolo, presidente della Ferrari, invita il Cavallino a tenere i piedi per terra dopo il trionfale Gp della Corea del Sud. Con il successo sul tracciato di Yeongam, lo spagnolo Fernando Alonso è balzato al comando del Mondiale quando mancano appena 2 gare alla fine della stagione, il Gp del Brasile e quello di  Abu Dhabi. Montezemolo ha incontrato gli uomini della Gestione Sportiva a Maranello per un veloce brindisi dopo il weekend impreziosito anche dal terzo posto del brasiliano Felipe Massa.

"Innanzitutto voglio farvi i complimenti e ringraziarvi perché questa bella rimonta è merito vostro -ha detto Montezemolo-. In queste ultime gare ho visto una Ferrari perfetta, tanto in pista quanto a casa. Questa è l'immagine che voglio sia percepita all'esterno, quella di una squadra fatta di gente competente, capace, orgogliosa di rappresentare un'Italia che vince, come ho visto nelle facce di quelli di voi che erano sotto il podio domenica".

"Sono stato contento di  vedere ancora una volta un Fernando molto forte e concentrato, che non ha sbagliato nulla e mi ha fatto piacere vedere un Felipe nuovamente sul podio, alla vigilia della sua gara di casa dove, ne sono certo,  farà un grande fine settimana", ha aggiunto soffermandosi in particolare sul rendimento dei piloti. "Non eravamo dei deficienti prima né siamo diventati dei geni adesso: siamo semplicemente una squadra che non si arrende mai. Ognuno di noi deve fare la pole nel proprio lavoro, mettendoci umiltà, concentrazione e determinazione: poi tireremo le somme, ad Abu Dhabi".

Tutti i siti Sky