Caricamento in corso...
18 novembre 2010

Petrov all'attacco: ''Alonso è un maleducato''

print-icon
alo

Petrov ha tenuto alle sue spalle a lungo Alonso, che così ha visto sfumare il titolo Mondiale (Getty)

Il ''tappo'' del pilota della Renault ad Abu Dhabi ha reso impossibile la rimonta dello spagnolo su Vettel. Il ferrarista dopo il traguardo ha affiancato il russo agitando il braccio, da qui ecco l'accusa: ''Dimostra solo la sua maleducazione''

Vettel, dai kart al trono Mondiale: fotostoria di un campione

I 19 podi del Mondiale: le foto


Red Bull pigliatutto, costruttori e piloti. Le classifiche


"Alonso è un maleducato". Vitaly Petrov critica lo spagnolo della Ferrari per il gestaccio che gli ha rivolto dopo l'ultima gara di Abu Dhabi. Dopo aver cercato invano di superarlo, Alonso dopo il traguardo ha affiancato la Renault del pilota russo agitando il pugno. Il ''tappo'' di Petrov ha reso impossibile la rimonta del pilota di Oviedo su Sebastian Vettel, che si è così laureato campione del mondo. "Io ho fatto la mia gara e lui la sua", dice Petrov. "Correre è un lavoro e io voglio farlo nel miglior modo possibile", aggiunge. Poi, sul gesto di Alonso dopo la bandiera a scacchi: "Dimostra solo la sua maleducazione. Io seguo sempre la stessa regola: se sei arrabbiato o deluso, non devi mai mostrarlo in pubblico.

Commenta nel Forum della F1

Tutti i siti Sky