Caricamento in corso...
18 dicembre 2010

Montezemolo: "Alonso e Massa cominceranno alla pari"

print-icon
mon

Luca Cordero di Montezemolo non farà distinzioni tra prima e seconda guida nella prima parte della prossima stagione (Getty)

Il presidente della Ferrari ha voluto spiegare le strategie della Rossa per la prima parte della prossima stagione: "Non ci saranno differenze tra i due piloti, in seguito sarà giusto dare ordini di scuderia, ma non voglio un pilota frustrato all'inizio"

Commenta nel Forum della Formula 1

Fernando Alonso e Felipe Massa cominceranno la stagione su un piano di parità. Lo ha detto il presidente della Ferrari Luca Di Montezemolo dopo che la Fia ha eliminato dal regolamento il divieto degli ordini di scuderia tra i piloti dello stesso team. Eventuali decisioni in tal senso, saranno prese in casa Maranello solo nella seconda parte della stagione quando i punti saranno determinanti per la vittoria del titolo. "Io non voglio che ci sia una persona frustrata già nella prima gara perché sa di avere meno considerazione - spiega Montezemolo secondo quanto riporta L'Equipe - E' importante avere una perfetta intesa tra i due piloti. E' certo che nella seconda metà della stagione saremo pronti ad ogni evenienza. Ma nella prima parte è nell'interesse della squadra mettere entrambi i piloti nella migliore situazione possibile. Nella prima gara o nella terza un ordine di scuderia è ridicolo, ma non in una situazione come quella dello scorso anno a Hockenheim quando era evidente che Massa non era così veloce".

Montezemolo ammette che fu invece un errore quello del 2002 in Austria quando Barrichello dovette far passare Michael Schumacher: "Forse era troppo presto a quel punto della stagione, ma il nostro motto di squadra è sempre stato: vinciamo insieme e perdiamo insieme".

Tutti i siti Sky