Caricamento in corso...
22 gennaio 2011

Scandalo corruzione, guai in vista per Ecclestone

print-icon
spo

Bernie Ecclestone, patron della F1, potrebbe essere coinvolto in uno scandalo di corruzione (immagine da sueddeutsche.de)

Il patron della F1 sarebbe coinvolto nel presunto torbido affare che ha per protagonista Gribkowsky, ex consigliere della banca BayernLB arrestato per un maxi-conto da 50 mln di dollari rinvenuto in Austria. Lo rivela il quotidiano Sueddeutsche Zeitung

I 19 podi del Mondiale 2010: le foto

La Ferrari 2011 si presenta a Maranello il 28 gennaio

Il patron della Formula 1, Bernie Ecclestone, è coinvolto nel presunto scandalo di corruzione che ha per protagonista Gerhard Gribkowsky, l'ex consigliere della banca pubblica bavarese BayernLB arrestato a Monaco di Baviera dopo la scoperta di un maxi-conto da 50 milioni di dollari a lui intestato in Austria. Lo scrive il quotidiano tedesco Sueddeutsche Zeitung.

Il giornale presenta alcune circostanze che implicherebbero Ecclestone nel pagamento del denaro a una fondazione basata a Salisburgo, di cui Gribkowsky era beneficiario. In particolare, il quotidiano scrive che la società di Salisburgo GREP GmbH, nelle cui casse Gribkowsky aveva depositato gran parte dei fondi, il 14 dicembre 2007 aveva inviato a Ecclestone una lettera strettamente confidenziale con una sollecitazione di pagamento.

Ecclestone nega qualsiasi coinvolgimento con i fondi, ma nella lettera - prosegue la Sueddeutsche Zeitung - la GREP lamentava il mancato versamento di una parte - 2,3 milioni di dollari - di un compenso concordato in precedenza. I fondi scoperti in Austria non sono mai stati dichiarati da Gribkowsky in Germania e provengono dalle Mauritius e dai Caraibi, ma l'ex dirigente della BayernLB finora non ha rivelato né chi li ha versati né per quale motivo. Già nei giorni scorsi, il settimanale tedesco Stern aveva collegato il maxi-pagamento a una società fondata da Ecclestone.

Guarda anche:
Una vita per la Formula 1. Ecclestone compie 80 anni

Commenta nel Forum della Formula 1

Tutti i siti Sky