Caricamento in corso...
14 marzo 2011

E' ufficiale: Vettel correrà in Red Bull fino al 2014

print-icon
vet

Vettel correrà in Red Bull fino al 2014 (Getty)

Il tedesco campione del mondo era in scadenza al 2011 con opzione per il 2012. Il rinnovo contrattuale pone fine alle voci di stampa relative ad un passaggio del pilota in Ferrari. Il team ha anche blindato Adrian Newey

Il campione del mondo di Formula 1 Sebastian Vettel correrà con la Red Bull fino al 2014. Lo ha reso noto la scuderia austriaca, secondo cui il pilota tedesco ha prolungato l'accordo che scadeva nel 2011 con una opzione per il 2012.

Vettel e la Red Bull hanno discusso dei rispettivi progetti durante l'inverno nell'ambito del piano della Red Bull Racing, diretto a gettare basi per garantirsi un futuro a lungo termine in Formula 1. Secondo quanto spiegato da Helmut Marko della Red Bull, il nuovo accordo per Vettel è stato una formalità: "E' stato raggiunto un comune accordo che proroga il contratto di Sebastian fino al 2014. Entrambe le parti hanno voluto continuare la collaborazione, per cui non c'è stato un grande problema". Vettel si è laureato il più giovane campione del mondo della storia della Formula 1 il 14 novembre scorso ad Abu Dhabi, all'età di 23 anni 4 mesi e 11 giorni. Insieme al tedesco la Red Bull ha blindato anche Adrian Newey, per garantire continuità al progetto.

Sebastian Vettel vuole guidare la monoposto più veloce, ecco perché resta alla Red Bull: "La ragione per cui ho prolungato con la Red Bull -spiega il 23enne dal proprio sito- è che mi trovo benissimo qui. Sono orgoglioso di far parte della squadra. Sono fiero  di quello che abbiamo raggiunto finora e di quello che potremo ottenere in futuro". "Non è un gran segreto - aggiunge il driver di Heppenheim -. Ogni pilota vuole sempre guidare la monoposto più veloce perché si vuole sempre vincere. Si cerca sempre il pacchetto migliore. Alla Red  Bull adesso sto veramente benissimo".

Commenta nel Forum della F1



Tutti i siti Sky