Caricamento in corso...
21 marzo 2011

Massa è pronto: "In Australia faremo una grande gara"

print-icon
mas

Felipe Massa è pronto per l'esordio nel Mondiale (Getty)

Il brasiliano della Ferrari carico in vista dell'esordio mondiale, in programma domenica a Melbourne: "Sono ottimista, la vettura è affidabile. Sarà un campionato divertente, speriamo di fare una grande partenza". L'ALBUM

Le foto: l'Album della stagione che sta per iniziare
Sfoglia l'album di Felipe Massa
Le foto della nuova monoposto di Maranello

L'incognita delle gomme e la voglia di riscatto. Comincia la settimana che porta al primo Gp del mondiale di Formula 1: partenza ritardata con esordio in Australia per la sospensione della tappa in Bahrain, investito dalla rivolta antigovernativa, ma con la Ferrari a caccia subito dello sprint per cancellare il tonfo nel finale della scorsa stagione con il titolo buttato via sul circuito di Abu Dhabi. E se Fernando Alonso non nasconde di avere tanta voglia di "rivincita", il piu' in ansia di mettere il piede sull'acceleratore e' l'altro ferrarista, Felipe Massa.

Dopo l'exploit nel 2008, l'incidente nel 2009 e un 2010 passato a rincorrere il compagno di squadra, il brasiliano adesso vuole dire la sua. "Sono pronto per correre e credo che la squadra sia preparata a puntino dopo tutti i chilometri che abbiamo percorso durante i test invernali - racconta il pilota di San Paolo sul blog della Ferrari -. La vettura sembra affidabile ma non è abbastanza: c'è bisogno che sia anche veloce. Non dobbiamo lamentarci della prestazione ma avremo un'idea più chiara soltanto quando saremo tutti insieme a Melbourne".

Tante le novita' con cui riparte il circus, compreso il Kers che torna dopo una stagione di stop, e l'ala mobile posteriore. Tanti comandi in piu' che pero', dice Massa, non tolgono la concentrazione. Il cambiamento vero pero' riguarda gli pneumatici, con la Pirelli fornitore unico. "Con il significativo degrado che abbiamo visto finora - dice il brasiliano sulle gomme -, le corse saranno molto diverse: ci saranno molti pit-stop e sarà interessante vedere come andranno le gomme quando correremo con temperature più elevate: non credo che accadrà a Melbourne, dove non dovrebbe fare cos caldo. Sicuramente i piloti avranno un'influenza più grande sulla scelta del momento in cui fare il pit-stop. Credo che assisteremo a gare molto diverse e, magari, più spettacolari".

Massa avrebbe preferito cominciare in Bahrain perche' la pista di Sakhir gli e' particolarmente congeniale. "Mi piaceva molto, però quando si costruisce una macchina di F1 si fa in modo che sia buona su tutte le piste quindi: sarò pronto a fare del mio meglio a Melbourne. L'anno scorso sono riuscito a fare il mio risultato migliore, salendo sul terzo gradino del podio. Spero che riusciremo a fare una grande partenza in Australia: sono ottimista riguardo alle nostre possibilità, basandomi soprattutto sull'affidabilità dimostrata finora. Non vedo l'ora di misurarmi con le altre squadre per capire dove siamo rispetto a loro".

Commenta nel Forum della F1

Tutti i siti Sky