Caricamento in corso...
10 aprile 2011

San Sebastian gongola: difficile essere più felici di me

print-icon
vet

Vettel festeggia stappando lo champagne sul podio di Sepang (Getty)

Il campione della Red Bull al secondo trionfo consecutivo in stagione dopo Melbourne commenta: "E' stata un'altra giornata fantastica. La partenza è stata cruciale, adoro fare quello che faccio e non credo di poter essere più felice oggi". GUARDA LE FOTO

Le foto: l'Album della stagione 2011
Tutto il calendario della nuova stagione
I trucchi per la Malesia nei video MotorSport

"E' stata un'altra giornata fantastica. La partenza è stata cruciale, sono rimasto sorpreso alla prima curva di vedere qualcosa di nero negli specchietti, era la Lotus di Heidfeld, ma sono riuscito a tenerlo dietro. E' stato un Gp diverso rispetto a quello in Australia, soprattutto per le gomme".

Sebastian Vettel è ovviamente ultrasoddisfatto del secondo successo consecutivo, su due gare, nel  Mondiale di F1. "E' difficile scegliere cosa fare come strategia, avevo Hamilton vicino ma poi all'ultimo stint ha avuto un problema e ho potuto controllare bene la gara con Button dietro di me. E' stato un vero piacere, adoro fare quello che faccio e non credo di poter essere più felice oggi".

Il pilota della Red Bull ha avuto problemi con il Kers in gara oggi in Malesia. "E' chiaro che non è andata secondo i piani, ma alla fine ho potuto usare il kers a livello alternato. E' stato fondamentale usarlo in partenza -aggiunge Vettel in conferenza stampa  post gara-, senza il kers al via l'esito sarebbe stato diverso. Stando davanti poi mi ha permesso di farcela. C'è stato un problema, ma l'abbiamo prima spento e poi riattivato. La squadra ha reagito e ha fatto benissimo. Gli avversari comunque sono vicinissimi, ma non sono  preoccupato, dobbiamo continuare a spingere così con tutta la squadra".

Commenta nel forum di Formula 1

Tutti i siti Sky