Caricamento in corso...
14 maggio 2011

Tra Juve e Formula 1, i dubbi di John Elkann

print-icon
joh

John Elkann, presidente di Exor durante il convegno dell'Osservatorio giovani editori a Siena (Foto Ansa)

Il presidente della Fiat e Exor, durante un convegno organizzato dall'Osservatorio giovani editori, ha ripreso a manifestare la sua volontà di entrare nel pacchetto azionario del Circus. Su Delneri risponde ai tifosi: "Perché non vi piace?" IL VIDEO

Exor-News Corp, il piano per acquistare i diritti della Formula 1

Le dichiarazioni di Ecclestone sull'accordo

“La Ferrari finalmente è tornata sul podio. E’ un passo avanti".  Il presidente della Fiat, John Elkann, durante il convegno dell’Osservatorio giovani editori, torna a parlare di Formula 1, soffermandosi, oltre che sul terzo posto di Fernando Alonso al Gp di Turchia, sul possibile ingresso della cordata Exor-Murdoch nell'azionariato del Circus e quindi nei diritti sul Mondiale di Formula 1.

"Abbiamo comunicato il nostro interesse - ha spiegato Elkann - i colloqui sono in corso e stiamo dialogando per vedere se si riesce a trovare una soluzione". La scadenza dell'attuale 'Patto della concordia' è a fine 2012, e pertanto - ha spiegato Elkann - "c'è tempo". Un ingresso dei nuovi azionisti nel Circus fra cui l'azionista di Ferrari, secondo Elkann, non comporterebbe un conflitto d'interessi, ma al contrario porterebbe nuove competenze "assicurando crescita di lungo termine alla Formula 1".

Stuzzicato da alcuni giovani, le attenzioni si sono spostate sulla Juventus, in particolare sul futuro dei due “Gigi” bianconeri. Alla domanda di un tifoso su Delneri: “Presidente, ma resta?” Elkann ha risposto: “Perché non vi piace?”, poi sono seguite le invocazione al mercato: "John, facci tornare grande la Juventus, compraci Benzema". Il rampollo di casa Agnelli ha risposto: "Non è solo un giocatore che ci fa tornare grandi". Sul portiere Gianlugi Buffon il commento è stato lapidario: “E' circa un anno e mezzo che non sta giocando”

Commenta nel forum di Formula1


Tutti i siti Sky