Caricamento in corso...
20 maggio 2011

Gp di Spagna, Webber domina le libere. Alonso quinto

print-icon
mar

Anche in Spagna è dominio Red Bull: Webber è il più veloce nelle prove libere del Montmelò

Sul tracciato catalano di Montmelò, l'australiano della Red Bull ha fatto segnare il miglior tempo (1'22"470) davanti alla McLaren di Lewis Hamilton. Terzo il campione del mondo Sebastian Vettel, settima la Ferrari di Felipe Massa. FOTO

FOTO: - Le immagini del weekend di gara in Turchia - L'album della stagione 2011

Il calendario della nuova stagione

Tutti i segreti della F1 nelle clip di Motorsport

Mark Webber è rimasto in vetta alla scala dei tempi anche al termine della seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Spagna, quinto appuntamento del Mondiale di Formula 1. L'australiano della Red Bull ha ottenuto il miglior crono con 1'22"470, ma alle sue spalle staccato di soli 39 millesimi c'è la McLaren Mercedes di Lewis Hamilton che si è messo dietro l'altra monoposto energetica di Sebastian Vettel, staccato di tre decimi e mezzo dal compagno di team. Per larga parte della sessione le due vetture campioni del mondo sono rimaste le più veloci con un divario di circa due secondi rispetto alla concorrenza e non solo perché avevano montato già le Pirelli soft, infatti la Renault che inseguiva con le stesse coperture era ben lontana.

Tutto è cambiato quando la McLaren ha montato le morbide, con Hamilton, come detto, vicinissimo a Webber e Jenson Button, quarto a sette decimi. A 1"098 Fernando Alonso, quinto con la prima delle Ferrari. Il pilota asturiano era stato invece tra i migliori quando nella prima mezzora si era girato con le gomme dure. Sesto tempo per Nico Rosberg con la Mercedes a 18 millesimi dal ferrarista ma avanti di 4 decimi rispetto al compagno di squadra Michael Schumacher. Ottavo tempo per Felipe Massa, più lento di 8 decimi rispetto all'altra Ferrari. Qualche problema di bilanciamento per il brasiliano e neanche un giro pulito con il set di morbide per Fernando a causa del traffico in pista, in questa prima giornata complicata dalla scarsa aderenza del tracciato. Adesso al vaglio dei tecnici le numerose informazioni derivate dalle novità introdotte.

Chiudono la "top ten" la Sauber di Kamui Kobayashi e la Renault di Nick Heidfeld che hanno preceduto i compagni di team Vitaly Petrov (Renault) e Sergio Perez (Sauber). Appuntamento per sabato alle 11 con la terza e conclusiva sessione di prove libere prima delle qualifiche alle due del pomeriggio.

Rivivi le emozioni della prima parte del Mondiale

Tutti i siti Sky