Caricamento in corso...
22 maggio 2011

Vettel fa poker in Spagna: "Siamo forti, ma è stata dura"

print-icon
vet

In Spagna Sebastian Vettel festeggia la quarta vittoria in cinque gare di questo Mondiale

Il tedesco della Red Bull vince per la quarta volta in cinque gare ed è sempre più lanciato verso il secondo mondiale: "Quando ho attraversato il traguardo è stato fantastico". Alle sue spalle Hamilton: "La squadra ha fatto un gran lavoro''. LE FOTO

FOTO: - Le immagini del weekend di gara in Turchia - L'album della stagione 2011

Il calendario della nuova stagione

Tutti i segreti della F1 nelle clip di Motorsport

Sebastian Vettel vince per la quarta volta in cinque gare ed è sempre più lanciato verso il secondo mondiale. "E' stata dura - ha detto il tedesco della Red Bull - Pensavo di essere partito bene, ma ad un certo punto ho visto Fernando davanti. Non sono mai riuscito ad avvicinarmi per riuscire a sfruttare l'ala mobile e sono riuscito a passarlo solo al pit-stop. Abbiamo fatto metà gara con le dure, la Mclaren si è dimostrata molto forte e sapevo che sarebbe stata dura. Negli ultimi 10 giri sentivo i pneumatici che mollavano, Lewis riusciva a sfruttare l'ala sul rettilineo, anche se alla fine rimaneva dietro. E' stato vicino, fortunatamente negli ultimi due giri ho fatto buoni tempi anche negli ultimi settori. Il Kers? A volte funzionava e a volte no. Quando ho attraversato il traguardo è stato fantastico, sono felice, è stato un ottimo risultato. Ho un'altra conferma che siamo forti. Dicevano che non ci sarebbe stata gara per gli altri e invece e non è stato così".

Lewis Hamilton ci ha provato, ha dato dura battaglia a Sebastian Vettel ma alla fine si è dovuto accontentare del secondo posto. "La squadra ha fatto un lavoro fantastico, non possiamo essere delusi - spiega il pilota britannico della Mclaren - Non sono partito benissimo ma sono riuscito a tenere il passo delle Red Bull. Fernando le teneva dietro nella prima parte. Poi quando sono riuscito a prendere la seconda posizione, ma superare Sebastian era difficile. Loro sono molto veloci, soprattutto nelle curve 3 e 9 e non è stato possibile. Ho fatto di tutto per poter mantenere il secondo posto".

Guarda anche:
Ferrari: nuova ala irregolare. Alonso: "In gara sarà dura"
Montmelò: pole di Webber, Alonso partirà quarto
Gp di Spagna, Vettel il più veloce nelle ultime libere

Rivivi le emozioni della prima parte del Mondiale

Tutti i siti Sky