Caricamento in corso...
29 maggio 2011

Alonso: "Avrei potuto vincere". Vettel: "Gara pazza"

print-icon
fer

Fernando Alonso ad un passo dal successo: a Montecarlo è secondo dietro a Vettel (Getty)

A Montecarlo lo spagnolo della Ferrari ha lottato a lungo con Vettel: "Senza bandiera rossa sarebbe finita diversamente". Ma nel Principato trionfa il tedesco: "E' stato fantastico". Massa attacca Hamilton: "Merita una forte penalità". LE FOTO

FOTO: Massa e Alonso giocano a calcio a Montecarlo - Le immagini del weekend di gara in Spagna - L'album della stagione 2011 - Pauroso incidente per Perez a Montecarlo, le foto

Il calendario della stagione

"Senza bandiera rossa avrei potuto vincere". E' il rammarico di Fernando Alonso dopo il secondo posto nel Gp di Monaco a Montecarlo. Lo spagnolo fa riferimento all'episodio avvenuto a pochi giri dalla fine, quando un incidente fra il russo Vitaly Petrov e lo spagnolo Jaime Alguersuari ha causato un'interruzione di un quarto d'ora, consentendo a Vettel un provvidenziale cambio di gomme a macchine ferme. "Sapevamo che Monaco è una gara speciale dove tutto può succedere", dice il pilota della Ferrari. "La prima safety car mi ha aiutato perché mi ha consentito di superare Button, la seconda no perché Sebastian (Vettel, ndr) aveva le gomme usurate: avremmo potuto vincere la gara, era il nostro momento", sottolinea l'asturiano, che oggi ha ottenuto il miglior risultato della stagione. "Ma arrivare secondo dopo essere partito dalla quarta posizione in griglia è magnifico ed è anche positivo per il morale del team", ammette.

"Hamilton? Credo meriti una penalità pesante, altrimenti non impara mai". E' un Felipe Massa arrabbiato dopo il contatto con Hamilton: "Deve avere almeno una gara di penalizzazione - aggiunge - perché con le sue manovre ha diciso non solo la mia gara, ma anche quella di altri piloti". Davvero un peccato per il brasiliano, costretto al ritiro dopo il sorpasso azzardato dell'inglese della McLaren alla curva del Loews. "Ha cercato di passare tra la siepe, il muretto, il guard rail e Massa - commenta il team manager del Cavallino, Stefano Domenicali - mi sembra un tantino esagerato".

"Una pista ed una gara pazza, ma vincere così qui è stato fantastico". Parole e musica del campione del mondo Sebastian Vettel trionfatore del Gran Premio di Monaco. "La corsa di oggi - aggiunge il tedesco nella conferenza Fia dopo il Gran Premio di Monaco - è stata bella anche da dentro alla macchina, devo dire che Button ha fatto la differenza con le super morbide poi per fortuna c'è stata la safety-car". Poi Vettel fa i complimenti anche al ferrarista Fernando Alonso arrivato alle sue spalle: "Fernando ha fatto una strategia un po' simile a Button e forse sono stati un po' più intelligenti. Ho visto che l'unica possibilità di vincere era rimanere in pista. Gli ultimi sei giri sarebbero stati molto difficili, ma poi è arrivato l'incidente e per fortuna ho potuto cambiare le gomme".

Commenta l'esito del Gp di Monaco nel forum della Formula 1

Tutti i siti Sky