Caricamento in corso...
10 luglio 2011

Ora Alonso carica la Rossa: "Proviamo a vincerle tutte"

print-icon
alo

Il podio del Gp di Gran Bretagna con alonso, Vettel e Webber (Getty)

Dopo il primo successo stagionale Alonso giura battaglia fino a fine campionato: "Dobbiamo essere sempre così aggressivi. Ho vinto anche grazie al kers". Massa: "Peccato per il duello perso con Hamilton". GUARDA LA GALLERY

FOTO: Le foto del Gp d'Europa - Il contatto tra Hamilton e Button a Montreal - Le immagini dell'incidente di Perez a Montecarlo - L'album della stagione 2011

Il calendario della stagione

I VIDEO: Tutti i segreti della F1 nelle clip di Motorsport

"Da ora in avanti faremo come se fosse il finale di campionato. Cercheremo di vincerle tutte, dobbiamo continuare a essere aggressivi". Fernando Alonso esulta sul podio per la sua prima vittoria della stagione e in conferenza stampa conferma del cambio di passo della Ferrari, che dopo un brutto inizio di Mondiale sembra aver trovato la macchina giusta. "Ho visto che Sebastian ha avuto un problema al pit stop - ha detto lo spagnolo in conferenza stampa - e mi sono trovato davanti. Così ho cercato solo di spingere. E' stata una corsa complessa - ha spiegato - con una parte di circuito bagnata. Quando ho messo le gomme da asciutto all'inizio andavo più lento, Button era più veloce di me. Ho cercato di restare calmo senza fare errori, sapevo che più avanti avrei avuto la mia occasione e che potevo combattere per la vittoria e infatti è arrivata. Comunque devo dire grazie anche al kers".

Felipe Massa è stato protagonista del bel duello con Lewis Hamilton e all'ultima curva il brasiliano aveva quasi sorpassato il britannico. "Un grande duello, lui era all'interno, non sono riuscito a passare per un pelo - afferma Massa - è stato divertente per lo spettacolo, un po' meno per me che non sono riuscito a passare. Speriamo in una seconda parte del campionato migliore, la macchina si è comportata bene, anche se avevo la parte inferiore danneggiata e questo non ha aiutato la mia performance. Penso che per il futuro possiamo essere competitivi e abbiamo ancora tante gare davanti a noi".

"Ho fatto errori qua e là, non sempre si può azzeccare sempre tutto. Ma la Ferrari ha migliorato molto la macchina, per tornare a vincere dobbiamo lavorare". Sebastian Vettel consolida il suo primato in classifica ma la vittoria di Fernando Alonso a Silverstone mette adesso un po' di pressione in casa Red Bull. "Non so quando ho perso - ha detto il tedesco in conferenza stampa - Quando sono uscito dal pit stop mi sono trovati davanti Alonso e Hamilton. Ho lottato ma nell'insieme nonostante gli errori ho fatto una buona corsa. Sono partito bene e ho preso un certo vantaggio. Dopo atteso un po' troppo, non sono stato abbastanza aggressivo".

"E stata una gara complessa - ha confermato Mark Webber - all'inizio scivolosa. E' stato frustrante. Poi ho fatto un errorino ai box, sono uscito un po' sull'erba".

Tutti i siti Sky