Caricamento in corso...
31 luglio 2011

Gp Ungheria, vince Button. Alonso è terzo, Vettel allunga

print-icon
but

Jenson Button vince il Gp d'Ungheria

Ottima gara per la McLaren che ottiene un nuovo successo all'Hungaroring dopo la vittoria in Germania. Il campione in carica finisce secondo, bene l'asturiano della Ferrari. Hamilton giù dal podio. Massa conclude sesto. LE FOTO

FOTO: Il Gp di Ungheria - Il Gp di Germania - Il Gp d'Europa - Il Gp di Gran Bretagna - L'album della stagione 2011

Il calendario della stagione

I VIDEO: Tutti i segreti della F1 nelle clip di Motorsport

La McLaren bissa il successo del Nurburgring vincendo anche all'Hungaroring. Differentemente da quanto accaduto in Germania, a trionfare in Ungheria è stato Jenson Button che ha preceduto il campione in carica Sebastian Vettel. Ottima la prestazione di Fernando Alonso che, partito in quinta posizione, si è piazzato al terzo posto. Lewis Hamilton è finito quarto, mentre Mark Mebber ha chiuso quinto. Meno bene Felipe Massa che si è dovuto accontentare della sesta piazza.

La partenza - Partenza bagnata nel Gp d'Ungheria. Sul circuito dell'Hungaroring Sebastian Vettel, scattato dalla pole ha conservato la prima posizione davanti a Lewis Hamilton e a Jenson Button. Ottimo lo sprint della Mercedes di Nico Rosberg che precede Fernando Alonso che, a sua volta, aveva superato Michael Schumacher. Massa insegue dopo aver perso ben tre posizioni rispetto al 4.o posto in griglia.

La gara - Nel corso del nono giro Fernando Alonso ha riconquistato la quarta posizione dopo un sorpasso a Nico Rosberg. Escursione fuori pista per Felipe Massa che ora segue al nono posto. Al termine del primo pit-stop le due McLaren rispettivamente di Lewis Hamilton e Jenson Button sono al comando inseguite dalle due Red Bull di Sebastian Vettel e Mark Webber. Fernando Alonso è quinto, Felipe Massa decimo. Completato anche la seconda sosta senza problemi di sorta: sempre le McLaren al comando con Vettel e Webber all'inseguimento. Alonso resta quinto e Massa settimo. da registrare l'uscita di pista di Michael Schumacher. Cambio strategia in casa Ferrari con Alonso che va al cambio gomme anticipando Webber che prosegue e perde secondi nei successivi. Al ritorno in pista del pilota della Red Bull lo spagnolo è davanti, al quarto posto.

Svolta nel 48.o giro: Lewis Hamilton va in testacoda e viene superato dal compagno di squadra Jenson Button. Le McLaren sono seguite da vicino dalla Red Bull di Vettel, Fernando alonso torna in quinta posizione, dietro Vettel, dopo un ulteriore pit stop per cambiare gli pneumatici. Classifica nuovamente modificata dall'arrivo di qualche goccia d'acqua: Button resta al comando davanti a Vettel, mentre Alonso viene premiato per la scelta della strategia ed è terzo. quarto Hamilton, Massa recupera ed è quinto, ma il ritorno di Webber lo riporta in sesta posizione.

Gli ultimi giri sono di ordinaria amministrazione e alla fine la McLaren, questa volta con Button, conquista il secondo successo consecutivo.
1 Jenson Button
McLaren
1 Sebastian Vettel 234 punti
2 Sebastian Vettel
Red Bull 2 Mark Webber 149 punti
3 Fernando Alonso Ferrari
3 Lewis Hamilton
146 punti
4 Lewis Hamilton McLaren 4 Fernando Alonso 145 punti
5 Mark Webber
Red Bull
5 Jenson Button
134 punti
6 Felipe Massa Ferrari
6 Felipe Massa 70 punti
7 Paul Di Resta
Force India 7 Nico Rosberg 48 punti
8 Sebastien Buemi
Toro Rosso
8 Nick Heidfeld 34 punti
9 Nico Rosberg
Mercedes
9 Vitaliy Petrov 32 punti
10 Jaime Alguersari
Toro Rosso
10 Michael Schumacher 32 punti


Commenta nel Forum della Formula 1

Tutti i siti Sky