Caricamento in corso...
27 agosto 2011

Gp Belgio, Vettel in pole. Incidente per Schumacher

print-icon
vet

Sebastian Vettel partirà in pole nel Gp del Belgio (Getty)

Sul circuito di Spa il tedesco della Red Bull partirà davanti a Lewis Hamilton e Mark Webber. Il pilota della Mercedes ha perso una delle ruote posteriori ed è andato a sbattere violentemente contro le barriere. Ferrari: Massa quarto, Alonso solo ottavo

FOTO: Essere Schumi, la storia della F1: 20 anni di trionfi, dalla Benetton alla Rossa - Il Gp di Ungheria - Il Gp di Germania - Il Gp d'Europa - Il Gp di Gran Bretagna - L'album della stagione 2011

Il calendario della stagione

I VIDEO: Tutti i segreti della F1 nelle clip di Motorsport

Con una zampata finale Sebastian Vettel con la sua Red Bull ha conquistato la pole position nel Gp del Belgio al termine di una sessione di prove ufficiali caratterizzate da pioggia e anche - nella Q2 - dalla bandiera rossa per rimuovere detriti dalla pista. Vettel con 1'48"298" ha preceduto Lewis Hamilton (McLaren-Mercedes) che ha praticamente fatto lo stesso tempo, appena un'inezia dietro.

In seconda fila partiranno Mark Webber (Red Bull) che ha chiuso in 1'49"376, e Felipe Massa (Ferrari) in 1'50"256. A seguire Nico Rosberg (Mercedes), Jaime Alguersuari (Toro Rosso-Ferrari), Bruno Senna (Lotus Renault), Fernando Alonso in ottava posizione. Quinta fila per Sergio Perez (Sauber Ferrari) e Vitaly Petrov (Lotus Renault).

Brutta avventura al primo giro delle prove ufficiali per Michael Schumacher. Il pilota tedesco della Mercedes ha perso una delle ruote posteriori ed è andato a sbattere violentemente contro le barriere, per fermarsi successivamente nella sabbia. Nessun danno al pilota che, in questo fine settimana, festeggia il ventennale della sua incredibile carriera in Formula Uno, quando esordì proprio sul circuito di Spa-Francochamps.

Pastor Maldonado è stato penalizzato di cinque posizioni sulla griglia di partenza del Gran Premio del Belgio dopo il suo incidente con Lewis Hamilton al termine della Q2. Il pilota venezuelano della Williams, quindi, scivola dalla 15esima alla 21esima posizione. Lewis Hamilton, invece, ha ricevuto un rimprovero ma non è stato penalizzato e quindi partirà dalla prima fila con il secondo tempo.

Guarda anche:

Formula Hollywood: Tom Cruise al volante di una Red Bull
F1, la Red Bull mette le ali in un ranch texano

Tutti i siti Sky