Caricamento in corso...
10 settembre 2011

Ferrari, Montezemolo: "Non siamo al top, ma molto motivati"

print-icon
fer

Luca Cordero di Montezemolo è a Monza per seguire la sua Ferrari (Getty)

Il presidente della Rossa è a Monza per assistere alle qualifiche del Gp d'Italia: "Purtroppo la macchina non è nata benissimo, ma non manca la motivazione e spero che riusciremo a dare una grande soddisfazione ai nostri tifosi come l'anno scorso"

FOTO: Essere Schumi, la storia della F1: 20 anni di trionfi, dalla Benetton alla Rossa - L'album della stagione 2011

I VIDEO: Tutti i segreti della F1 nelle clip di Motorsport

"Almeno per quanto ho visto finora non siamo al meglio della condizione, però i conti li faremo domenica sera": con queste parole ha espresso il suo stato d'animo il presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo, presente all'autodromo di Monza per seguire le qualifiche in vista del Gran Premio d'Italia di domani.

"Vedo la nostra gente molto motivata e spero che riusciremo a dare una grande soddisfazione ai nostri tifosi come l'anno scorso" ha spiegato Montezemolo, che ha salutato Fernando Alonso e chiacchierato con il responsabile della gestione sportiva della scuderia di Maranello, Stefano Domenicali. "Ci sono due piccoli particolari - ha aggiunto - purtroppo la macchina non è nata benissimo e anche con tutte le cure è difficile farla diventare eccezionale; in secondo luogo non corriamo da soli. Comunque vedremo come va a finire domenica".

Come finirà il Gp d'Italia? Dì la tua nel Forum della Formula 1

Tutti i siti Sky