Caricamento in corso...
24 settembre 2011

Ferrari rassegnata, i piloti: "Non potevamo fare di più"

print-icon
alo

Fernando Alonso prova a vedere il bicchiere mezzo pieno dopo le qualifiche (Getty)

Dopo le qualifiche di Singapore sia Alonso che Massa prendono atto della loro posizione e provano a prevedere un Gp meno dimesso: "Siamo a un decimo dalla McLaren", dice lo spagnolo. "Pensiamo alla gara", chiude il brasiliano. LE FOTO

FOTO: Essere Schumi, la storia della F1: 20 anni di trionfi, dalla Benetton alla Rossa - Sfoglia l’album di Felipe Massa - Sfoglia l’album della stagione 2011

Partiranno in terza fila le Ferrari nel Gp di singapore. Per Fernando alonso il quinto tempo. Meglio probabilmente non si poteva fare. "Vediamo domani se il degrado delle gomme è così alto come sembra - spiega lo spagnolo - Ci sarà la possibilità di fare tante soste e quindi attuare varie strategie. La qualifica è andata bene, ho fatto il miglior giro di tutto il campionato in Q3, siamo a un decimo dalla Mclaren e non è un caso"

Felipe Massa partira accanto al compagno di squadra: "Non si poteva fare meglio - afferma il brasiliano - E' stato difficile, specialmente per fare il giro perfetto con le gomme che si scaldano. Potevo fare meglio, avevo sovrasterzo e difficoltà col posteriore, anche se da stamani la macchina è migliorata. Pensiamo alla gara che sarà difficile, lunga e dura, speriamo in qualcosa di meglio".

Commenta il weekend di gara a Singapore sul forum

Tutti i siti Sky