Caricamento in corso...
09 ottobre 2011

Sebastian celebra il trionfo: "E non è ancora finita..."

print-icon
vet

Sebastian Vettel esulta per il secondo titolo mondiale consecutivo

Il bi-campione del mondo fatica a trovare le parole dopo il terzo posto di Suzuka che gli vale il secondo titolo mondiale in Formula 1: "Ringrazio tutte le persone che hanno contribuito a questo risultato. Ripetersi è sempre difficile". GUARDA LE FOTO

Il calendario della stagione

FOTO: L'album della stagione 2011

"E' stato un anno lungo e fantastico. Vincere il titolo non è facile, ripetersi è ancora più difficile. Sono confuso come quando ho vinto il primo Mondiale ed è difficile trovare le parole giuste". Sebastian Vettel è al settimo cielo. Il tedesco della Red Bull si è laureato a Suzuka campione del  mondo per il secondo anno di fila. "E la stagione non è ancora  finita...", sottolinea il pilota di Heppenheim, che ha realizzato la  doppietta iridata con quattro gare di anticipo.

"Oggi non è stato facile", spiega il tedesco, terzo in Giappone alle spalle di Jenson Button e Fernando Alonso. "Non eravamo così veloci con le gomme morbide e ho perso due posizioni", aggiunge  Vettel, scattato dalla pole position. "Alla fine la macchina andava bene ma era difficile superare di nuovo Alonso: a  Monza ho fatto il sorpasso dell'anno e sapevo che non sarebbe stato facile ripeterlo". "Il terzo posto è comunque un risultato bello e importante che  mi ha consentito di vincere il titolo qui. Devo ringraziare tutti  nella squadra, le tantissime persone che hanno contribuito al successo con il loro lavoro, tutti coloro che anche in fabbrica hanno spinto  per costruire questa macchina".

Vettel ha conquistato il Mondiale, farà meglio di Schumi? Discutine sul forum

Tutti i siti Sky