Caricamento in corso...
30 ottobre 2011

Super Vettel: è suo anche il Gp d'India. Alonso terzo

print-icon
seb

Vettel pigliatutto: il tedesco della Red Bull sul gradino più alto del podio anche in India (Getty)

Il tedesco della Red Bull ha trionfato anche nel primo Gran Premio d'India della storia della Formula 1. Alle sue spalle Button e Alonso. Massa out per il cedimento della sospensione. Prima del via un minuto di silenzio in ricordo di Simoncelli e Wheldon

FOTO: L'omaggio della Formula 1 a Sic, col "58" sul casco - Ecco il Gp d'India, tra modelle attiviste e risciò in pista - Trulli, sgambata in bici sul tracciato di Nuova Dehli - L'album della stagione 2011 -

I VIDEO : Tutti i segreti della F1 nelle clip di Motorsport

Guarda anche: Anche la F1 in India pensa a Simoncelli: "Siamo sotto choc" - Vai allo speciale sul dramma di Simoncelli

Sebastian Vettel, sempre lui: il tedesco della Red Bull, già campione del mondo, ha trionfato anche nel primo Gran Premio d'India della storia della Formula 1. Vettel ha chiuso la gara davanti alla McLaren di Jenson Button. Sul podio, terza, la Ferrari di Fernando Alonso. Quarto Mark Webber, quinto posto per la Mercedes di Michael Schumacher.

Vettel, scattato dalla pole, ha condotto la gara dall'inizio alla fine e ha centrato l'undicesima vittoria stagionale, la n.21 in carriera. Il tedesco ha ancora la possibilità di eguagliare il record del connazionale Michael Schumacher di 13 vittorie in una sola stagione: il pilota di Heppenheim dovrà salire sul gradino più alto del podio nelle ultime due gare ad Abu Dhabi e  in Brasile. Ai piedi del podio l'australiano Mark Webber, anch'egli al volante della Red Bull, che nell'ultimo giro ha cercato di insidiare la terza posizione di Alonso senza riuscire ad operare il sorpasso ai  danni dello spagnolo.

Ottimo quinto posto per Michael Schumacher, che al volante della Mercedes ha preceduto il compagno di squadra Nico Rosberg. Settimo al traguardo il britannico Lewis Hamilton (McLaren), nonostante l'ennesimo contatto con la Ferrari di Felipe Massa: il brasiliano, penalizzato con un 'drive-through', è stato poi costretto al ritiro per la rottura della sospensione anteriore sinistra. Completano la top ten lo spagnolo Jaime Alguersari (Toro Rosso), il tedesco Adrian Sutil (Force India) e il messicano Sergio Perez (Sauber).

Nella classifica iridata Vettel sale a quota 374 punti e Button consolida il secondo posto con 240 punti e un +13 rispetto ad Alonso, terzo a quota 227. Webber insegue in quarta posizione con 221 punti. Per la Ferrari sfuma anche il secondo posto nel Mondiale costruttori, oggi conquistato matematicamente dalla McLaren.

Contatto tra Hamilton e Massa -
Al 24° giro il britannico della McLaren ha cercato di superare all'interno il brasiliano della Ferrari: Massa ha chiuso la traiettoria all'altezza della curva e i due sono entrati in contatto. E' il terzo contatto fra i due piloti dopo quelli avvenuti nelle gare di Singapore e Giappone. Poi il brasiliano della Ferrari è stato costretto al ritiro per la rottura della sospensione anteriore sinistra nell'impatto con la parte rialzata arancione di un cordolo che già ieri gli aveva creato problemi durante le qualifiche.

Omaggio a Super Sic e a Dan Wheldon -
La Formula Uno ha reso omaggio a Marco Simoncelli e Dan Wheldon. Poco prima della partenza del primo Gp dell'India, team e piloti si sono fermati in raccoglimento per un minuto, ricordando il giovane pilota romagnolo, morto tragicamente sulla pista di Sepang domenica scorsa, e anche l'inglese vittima il 16 ottobre dell'incidente avvenuto a Las Vegas durante una corsa della Indycar. "Era doveroso farlo - ha detto il team principal della Ferrari, Stefano Domenicali - un sentimento condiviso da tutte le squadre e dai piloti che si sono voluti sentire vicini alle famiglie che hanno vissuto questa tragedia".
1 Sebastian Vettel
Red Bull
1 Sebastian Vettel
374 punti
2 Jenson Button
McLaren 2 Jenson Button
240 punti
3 Fernando Alonso
Ferrari
3 Fernando Alonso
227 punti
4 Mark Webber
Red Bull
4 Mark Webber
221 punti
5 Michael Schumacher
Mercedes 5 Lewis Hamilton 202 punti
6 Nico Rosberg
Mercedes 6 Felipe Massa
98 punti
7 Lewis Hamilton
McLaren
7 Nico Rosberg
75 punti
8 Jaime Alguersuari
Toro Rosso
8 Michael Schumacher
70 punti
9 Adrian Sutil
Force India
9 Vitaly Petrov
36 punti
10 Sergio Perez Sauber
10 Nick Heidfeld
34 punti

Mondiale costruttori: 1. Red Bull 595 punti; 2. McLaren Mercedes 442; 3. Ferrari 325; 4. Mercedes 145; 5. Lotus Renault 72; 6. Force India 51; 7. Sauber 41; 8. Toro Rosso 41; 9. Williams 5.

Commenta la vittoria di Vettel nel Gp d'India nel Forum della F1

Tutti i siti Sky