Caricamento in corso...
22 aprile 2012

Vettel: "Spinto al massimo". Alonso: "Meglio del previsto"

print-icon
spo

Esulta Sebastian Vettel per il primo successo stagionale in F1 (Foto Getty)

Il campione del mondo si gode il successo in Bahrain. "Gara incredibile", ha detto dopo averla spuntata sulle Lotus di Raikkonen e Grosjean. E lo spagnolo della Ferrari sul 7° posto: "Alla viglia non pensavamo di poter precedere le McLaren"

"Ho dovuto spingere al massimo per battere le Lotus". Sebastian Vettel si gode il primo trionfo stagionale. Il pilota tedesco della Red Bull, campione del mondo in carica, ha vinto il Gp del Bahrain precedendo le sorprendenti Lotus del finlandese Kimi Raikkonen e del francese Romain Grosjean. "E' stata una gara incredibile", dice Vettel in conferenza stampa.

Lotus incredibili - "Al via ho preso un certo vantaggio, ho staccato gli altri. Le Lotus però si sono dimostrate molto veloci e questo ha reso tutto  piu' difficile. Raikkonen, in particolare, sembrava avere sempre  pneumatici nuovi dopo ogni pit-stop. Si è avvicinato molto, ma sono  riuscito a tenerlo dietro di me", aggiunge ripensando alle fasi  cruciali del Gp. "Ho dovuto spingere fino alla fine e sono riuscito a resistere. La nostra strategia ha funzionato, le tante ore di lavoro  effettuato sulla monoposto ha dato i frutti sperati".

"Meglio del previsto" - Così Fernando Alonso commenta il settimo posto in Bahrain.  "Se ci avessero detto che avremmo chiuso davanti alle McLaren, non ci avremmo creduto. Siamo 10 a 10 punti dalla vetta del Mondiale, è un  tesoro", dice il pilota spagnolo della Ferrari alla Rai. "Tutto sommato, è andata meglio del previsto, Abbiamo raccolto  qualche punto anche qui. Ora a Barcellona dobbiamo cominciare a far  meglio, dobbiamo comandare noi", dice pensando alla prima gara  europea della stagione, in programma tra 3 settimane a Montmelò. "Le Lotus hanno fatto una gara fantastica", dice commentando il secondo e il terzo posto ottenuto Kimi Raikkonen e Romain Grosjean. "In Spagna  -dice l'asturiano- avremo altri rivali".


Tutti i siti Sky