Caricamento in corso...
26 maggio 2012

Alonso: "Penso di più al Mondiale che a vincere qui"

print-icon
alo

A Montecarlo Fernando Alonso è sceso in pista con un casco tutto nuovo

Lo spagnolo della Ferrari partirà dalla quinta posizione a Montecarlo: "Per il campionato pensiamo a stare vicino ad Hamilton, qui era importante partire dal lato pulito della pista". Il brasiliano è settimo: "Potevo guadagnare più posizioni"

"La quinta posizione va bene. E' importante partire sul lato pulito della pista". Fernando Alonso prova a vedere il bicchiere mezzo pieno dopo le qualifiche del Gp di Monaco. Il pilota spagnolo della Ferrari scatterà dalla terza fila. "Le corse quest'anno regalano sempre sorprese. A Monaco forse saranno meno numerose, perché i sorpassi sono complicati. Ma ci saranno momenti in cui scenderà in pista la safety car, ci saranno incidenti: bisognerà essere pronti per sfruttare ogni occasione", dice l'asturiano.

Alonso ha ottenuto il sesto tempo nella terza manche delle prove ufficiali ma partirà dalla quinta piazza. Il tedesco Michael Schumacher, autore della miglior prestazione, non potrà muoversi  dalla pole position: il pilota della Mercedes deve scontare la penalità rimediata nel Gp di Spagna e partirà dal sesto posto. "Le qualifiche in questa stagione sono sorprendenti come le gare. Peccato che Michael non possa godersi davvero la pole. Sono un po' triste per  lui, dopo tanti anni non può esultare fino in fondo".

E poi l'asturiano ricorda anche la bella qualifica delle Rosse: "E' la prima volta che entrambe le Ferrari sono nella top ten, è il miglior risultato di squadra dell'anno". Lo spagnolo ammette di pensare più al Mondiale che ad una vittoria possibile domani, facendo capire che per il titolo l'avversario n. 1 è Lewis Hamilton: "Domani c'è una gara, noi pensiamo più a novembre che a domani. Per il campionato pensiamo a stare vicino ad Hamilton".

"Nella Q3 non ho avuto un giro molto pulito, potevo guadagnare almeno altre due posizioni". Parola di Felipe Massa, comunque soddisfatto del suo settimo posto in griglia, miglior risultato in qualifica dall'inizio della stagione. "Qui a Monaco ho una vettura come mi aspetto, più agevole da guidare. E' vero che la pista è diversa ma lo è anche il set-up". "Il problema alla trazione non è scomparso - aggiunge Massa nel Motorhome Ferrari al termine della qualifiche - nelle curve dove c'è bisogno di trazione perdiamo un po'".

Schumacher, pole e penalizzazione
- "Sono veramente emozionato per aver fatto la pole qui a Monaco. Farlo qui dopo quello che mi è successo negli ultimi due anni è incredibile". Il sette volte campione del mondo della Mercedes Michael Schumacher non riesce a nascondere l'emozione per il miglior tempo nelle qualifiche del Gp di Monaco e avverte che tenterà di vincere nonostante la penalizzazione che lo costringerà a partire dalla sesta piazza. "Punterò lo stesso a vincere anche se partirò sesto".

Tutti i siti Sky