Caricamento in corso...
31 maggio 2012

Asta Ferrari per i terremotati. In vendita tute e caschi

print-icon

Maranello ha deciso di dare il via ad una gara di solidarietà per sostenere la popolazione colpita tragicamente dal sisma. I collezionisti di tutto il mondo hanno messo a disposizione pezzi unici. In vendita anche un bolide da 1,3 milioni di euro

Maranello, simbolo dell'attività economica fiorente del modense, ha deciso di aprire una gara di solidarietà in favore della popolazione colpita dal terribile terremoto dei giorni scorsi. All'indirizzo www.ferraristore.com, spiega Maranello, verranno posti all'incanto "pezzi unici e di grande valore". L'asta partirà la prossima settimana, non appena messi a punto gli aspetti tecnici e procedurali. La 599XX è "una berlinetta sportiva 'estrema' dedicata alla pista equipaggiata con il meglio della tecnologia Ferrari, frutto della ricerca sia sulle vetture stradali che in Formula 1, alla quale è stato applicato un pacchetto di contenuti tecnici volto ad aumentare le prestazioni e che
permetterà ai clienti di beneficiare di un nuovo programma esclusivo in pista che si estende al biennio 2012-2013".

Non appena si sono diffuse le notizie del sisma, clienti e collezionisti Ferrari di tutto il mondo hanno contattato Maranello per offrire il proprio contributo. "Ancora una volta la generosità degli appassionati - spiega la Ferrari - permetterà di raccogliere significative risorse da destinare a chi più è stato colpito da eventi tragici. Una gara di solidarietà che in tempi recenti ha contribuito alla ricostruzione dopo il terremoto in Abruzzo e in tempi recentissimi anche in lontano oriente, con l'intervento a favore di due strutture dopo-scuola a Ishinomaki, in Giappone, per un contributo di 80 milioni di yen".

Tutti i siti Sky