Caricamento in corso...
24 giugno 2012

Valencia, pole per Vettel. Ferrari, Alonso 11°: via alle 14

print-icon
vet

Il campione del mondo della Red Bull Sebastian Vettel ha conquistato la pole position nel Gran Premio d'Europa (Foto Getty)

Il campione del mondo della Red Bull ha conquistato la prima piazza nelle qualifiche del Gran Premio d'Europa, in programma sul circuito semicittadino di Valencia. Secondo Hamilton, davanti a Maldonado. Fuori dalla Top ten entrambe le Rosse

Il campione del mondo della Red Bull Sebastian Vettel ha conquistato la pole position nel Gran Premio d'Europa, ottava prova del Mondiale, in progranmma sul circuito semicittadino di Valencia. Seconda piazza per la McLaren di Lewis Hamilton. Terzo tempo e seconda fila per Pastor Maldonado (1'38"475) su Williams, seguito dalle Lotus di Grosjean (1'38"505) e Raikkonen (1'38"513) e dalla Mercedes di Rosberg (1'38"623). Solo nona l'altra McLaren di Button, il più rapido nelle libere del mattino.

Malissimo le Ferrari. Entrambe le Rosse sono rimaste fuori dalla top ten. Fernando Alonso partirà 11esimo, mentre il compagno di squadra Felipe Massa scatterà dalla 13esima piazza. "E' triste non arrivare in Q3 - ha detto il pilota spagnolo -, come performance siamo a due decimi dalla pole, mentre come posizione siamo fuori dalla Q3. Questo ci rende la gara un po' più difficile, ma abbiamo un set di gomme in più e speriamo che ci torni utile per domani".

Qualche problema anche in casa Red Bull, nonostante la pole. Webber ha finito solo 19esimo, a causa di guai ai freni emersi fin dalle libere del mattino. Chiaramente soddisfatto invece Vettel, cui è bastato un giro per mettersi tutti alle spalle. "E' stato bellissimo, sono contento - ha detto il tedesco -. In Q1 e Q2 ho avuto qualche difficoltà a trovare l'equilibrio, ma alla fine ce l'abbiamo fatta. Sapevo che aspettando fino alla fine e facendo un buon giro avrei potuto farcela e ci sono riuscito anche con un buon divario rispetto agli altri".

A causa di un'indisposizione il pilota della Marussia Timo Glock non gareggerà, dopo aver saltato anche la sessione di qualifiche. "Timo ha sostenuto ieri pomeriggio un controllo medico ed i sintomi fanno pensare che è affetto da una infezione intestinale", si legge nel comunicato del team. "Dai medici è stato comunicato che non sarebbe saggio per lui correre data la  gravità del problema e che dovrebbe concentrarsi invece sul recupero". Glock aveva ottenuto dai commissari il permesso di correre se fosse stato meglio, ma i medici hanno sconsigliato al pilota di scendere in pista.


VAI ALLA GRIGLIA DI PARTENZA

Tutti i siti Sky