Caricamento in corso...
21 luglio 2012

Hockenheim, Alonso più veloce di tutti sul bagnato: è pole

print-icon
fer

Fernando Alonso davanti a tutti nelle qualifiche del Gp di Germania (Getty Images)

In Germania il ferrarista ha realizzato il miglior tempo nelle qualifiche davanti a Vettel e Webber, che però verrà retrocesso di 5 posizioni per la sostituzione del cambio. Schumi terzo, Massa solo 14esimo

Fernando Alonso re della pioggia. Lo spagnolo ha conquistato la pole position nel Gran Premio di Germania sul circuito di Hockenheim in una qualifica caratterizzata dalla pioggia battente. Il ferrarista, alla seconda pole consecutiva, ha preceduto le due Red Bull di Vettel e Webber, che però sarà retrocesso di cinque posizioni per la sostituzione del cambio e partirà quindi ottavo.

Dalla terza posizione scatterà Michael Schumacher: quarto tempo al termine delle qualifiche ufficiali, il tedesco della Mercedes ha preceduto il connazionale Nico Hulkenberg (Force India), e il venezuelano della Williams, Pastor Maldonado. Settimo e ottavo tempo per le due McLaren di Button e Hamilton. Fuori dal Q3 Felipe Massa che ha chiuso al 14/o posto. "Ho sbagliato il primo giro - ha ammesso il brasiliano - Sarà dura perché partirò molto indietro".

Alonso perfetto - "Ho fatto un giro molto pulito, la strategia del team è stata perfetta". Fernando Alonso si gode la seconda pole consecutiva della stagione, la 22ª della carriera, e guarda con ottimismo alla gara di domani, che dovrebbe corrersi sull'asciutto. "Sono molto soddisfatto del weekend, fino ad ora - ha spiegato lo spagnolo al termine delle qualifiche - e sono ottimista per la gara di domani. Abbiamo provato la vettura in ogni tipo di condizione e siamo sempre stati competitivi".

Il ferrarista è però un po' critico con l'organizzazione. "Sono state delle qualifiche sicuramente al limite come condizioni, anche se erano le stesse per tutti. Ma a volte sarebbe meglio controllare le condizioni del circuito, perché siamo partiti nella Q3 in condizioni non facili, c'erano tratti dove andavamo in aquaplaning a 180/200 chilometri orari".

"Mi dispiace per Felipe perché volevamo essere davanti con due macchine, ma la qualifica è comunque positiva con Fernando in pole". Stefano Domenicali, team principal della Ferrari, commenta così le qualifiche. "Vediamo domani con condizioni di gara diverse da oggi, visto che le previsioni parlano di asciutto, dobbiamo vedere i dati della durata dei pneumatici con le condizioni con cui dovremo lavorare domani, comunque è sempre meglio partire davanti".

"Le condizioni climatiche non hanno aiutato nessuno. Io ho perso un giro, ad esempio, per le difficoltà visive mie e di Mark Webber, praticamente appaiati. La pista era migliore verso la fine. La macchina andava bene e potevo anche andare in pole position. Ma, probabilmente, la strategia di Alonso di cambiare i pneumatici è stata vincente. Parto comunque in seconda posizione e all'interno". Così, al termine delle qualifiche, Sebastian Vettel, che ha chiuso le prove al secondo posto, alle spalle di Fernando Alonso

Anche Rosberg e Grosjean retrocessi
. Oltre a Webber, penalizzati anche Grosjean e Rosberg, che partiranno dalla 17esima e 20esima posizione.

Tutti i siti Sky