Caricamento in corso...
23 settembre 2012

Gp Singapore: vince Vettel, fa festa Alonso. Hamilton out

print-icon
vet

Sebastian Vettel torna al successo nel Mondiale di Formula 1 (Getty)

Il pilota della Red Bull approfitta del ritiro di Lewis e conquista la vittoria a Marina Bay. Il guasto al cambio del pilota McLaren permette allo spagnolo della Ferrari, terzo, di allungare in classifica: ora il più diretto inseguitore è Vettel a -29

Sebastian Vettel si aggiudica il Gp in notturna di Singapore. Il pilota della Red Bull, campione del mondo in carica, e vincitore nel 2011 sul circuito di Marina Bay, ha preceduto sul traguardo la McLaren di James Button e la Ferrari di Fernando Alonso. Gara molto spezzettata con la safety car che è entrata in pista per due volte e che si è conclusa prima dei 61 giri  previsti. Per Vettel e' la 23esima vittoria in carriera e per Alonso è l'81esimo podio in carriera e supera Ayrton Senna. Perde punti Lewis Hamilton costretto al ritiro al  23esimo giro per un problema al cambio, così come Pastor Maldonado che si è fermato per un problema idraulico al 36esimo giro. Spettacolare incidente tra Michael Schumacher che ha tamponato a  grande velocità la Toro Rosso di Jean-Eric Vergne al 39esimo giro. Ottima gara per Paul di Resta, quarto con la Force India, che ha preceduto la Mercedes di Nico Rosberg e la Lotus di Kimi Raikkonen. Settimo posto per Romain Grosjean (Lotus) e ottavo per la Ferrari di  Felipe Massa. Chiudono la top ten Daniel Ricciardo (Toro Rosso) e Mark Webber (Red Bull).

AL TRAGUARDO

1. Vettel
2. Button
3. Alonso
4. Di Resta
5. Rosberg
6. Raikkonen
7. Grosjean
8. Massa
9. Ricciardo
10. Webber

Ore 16.04
- Scadono le due ore di corsa, il Gp di Singapore termina prima del 61esimo giro. Vince Vettel, poi Button e Alonso. Grazie anche al ritiro di Hamilton, il pilota Ferrari è sempre più in testa alla classifica mondiale: 194 punti, 29 più di Vettel

Ore 15.51
-
12 minuti alla bandiera a scacchi. Non si riuscirà a completare i 61 giri originariamente previsti per il Gp di Marina Bay. In testa sempre Vettel, seguito da Button e Alonso

Ore 15.43
- La gara potrebbe finire allo scadere della seconda ora di corsa, quindi prima del 61esimo giro. Tutto invariato nelle prime posizioni, Massa è ottavo

Ore 15.33
- La safety car esce di scena e si riparte. 18 giri alla bandiera a scacchi

Ore 15.26
- Schumacher tampona Vergne. Safety car di nuovo in pista

Ore 15.23
- Rientra la safety car, si riparte con Vettel davanti a Button, Alonso, Di Resta, Hulkenberg, Webber, Perez, Rosberg e Grosjean. Maldonado si è ritirato per un problema idraulico

Ore 15.09
- Safety car in pista per un incidente occorso a Karthikeyan

Ore 15.06
- Alonso ha raggiunto Maldonado. Al comando sempre Vettel seguito da Button. Massa intanto è sedicesimo.

Ore 14.49
- Un problema al cambio costringe Hamilton, che era in testa, al ritiro. Vettel al comando, Alonso è quarto.

Ore 14.43
- Tutti i piloti hanno effettuato il primo cambio gomme. La situazione vede sempre al comando Hamilton seguito a 1" e mezzo da Vettel, poi Button, Maldonado, Alonso, Di Resta, Webber, Rosberg, Grosjean, Schumacher.

Ore 14.34
- Dopo le soste ai box di Hamilton, Maldonado, Raikkonen, Vettel e Button la situazione si è ristabilizzata. Massa è ventesimo.

Ore 14.19
- Webber rientra ai box per montare le gomme soft. In testa sempre Hamilton, poi Vettel e Button. Alonso è quinto.

Ore 14.05
- Problemi per Massa, che rientra ai box per una foratura e rientra in pista in ultima posizione

Ore 14.04
- Partenza regolare nel Gp di Singapore di Marina Bay

Il brasiliano Bruno Senna (Williams) e lo spagnolo Pedro de la Rosa (HRT) saranno penalizzati di cinque posizioni sulla griglia di partenza del Gran Premio Singapore in programma oggi sul circuito cittadino di Marina Bay. La sostituzione del cambio alla base della decisione. I due piloti avevano chiuso le qualifiche ufficiali rispettivamente in 19ma e 22ma posizione.

Tutti i siti Sky