Caricamento in corso...
06 ottobre 2012

Gp Suzuka: Vettel in pole, poi Webber e Button. Alonso sesto

print-icon

Il pilota della Red Bull ha ottenuto il miglior tempo nelle qualifiche del Gp del Giappone, nonostante un'inchiesta da parte dei commissari di gara. Dietro di lui il compagno di scuderia e l'inglese della McLaren. Ferrari costrette a inseguire

Sebastian Vettel partirà davanti a tutti domani nel Gran Premio del Giappone, 15esimo appuntamento del Mondiale 2012 di Formula Uno. Il due volte iridato, dopo aver dominato la terza sessione di libere, centra la quarta pole stagionale (la 34esima della carriera), facendo segnare il miglior tempo delle qualifiche fermando il cronometro a 1'30"389. Al suo fianco l'altra Red Bull di Mark Webber, secondo a 1'31"090, terzo tempo per Jenson Button (1'31"290) che però sarà retrocesso di cinque posizioni per la sostituzione del cambio. Terza fila per la Ferrari di Alonso.

In seconda fila ci saranno dunque la Sauber di Kamui Kobayashi e la Lotus di Sebastian Grosjean, alle loro spalle l'altra Sauber di Sergio Perez e la Ferrari di Fernando Alonso, che non è riuscito a far meglio del settimo tempo (1'32"114), a quasi 1"3 da Vettel, complice l'uscita di pista di Kimi Raikkonen e la successiva bandiera gialla che ha complicato i piani di diversi piloti. Nono Lewis Hamilton mentre Felipe Massa è stato eliminato nel Q2: 1'32"293 per il brasiliano che domani partira' dalla decima posizione grazie alla penalità di Hulkenberg. Non hanno partecipato alla lotta per la pole anche le due Mercedes: 13esimo Michael Schumacher (che perderà però 10 posizioni sulla griglia), 15esimo Nico Rosberg.

La delusione di Alonso - "Siamo stati sfortunati come non mai, abbiamo beccato l'attimo in cui c'è stata la bandiera gialla, potevamo fare il quarto tempo che, vista la penalità a Button, ci avrebbe permesso di partire dalla terza posizione. Molto sfortunato oggi, speriamo molto fortunato domani". E' l'amara riflessione di Fernando Alonso, che nelle qualifiche del Gran Premio del Giappone non riesce a far meglio del settimo crono, penalizzato dalla bandiera gialla per l'uscita di pista di Raikkonen.

Tutti i siti Sky