Caricamento in corso...
04 dicembre 2012

Red Bull con il freno a mano: ritardi per la nuova monoposto

print-icon
vet

Qualche ritardo per la Red Bull di Vettel nella preparazione della nuova monposto di F1, la RB9 (Foto Getty)

Vettel, campione del mondo di Formula 1 , rischia di dover aspettare più del previsto per conoscere la nuova RB9. Il direttore tecnico Newey, padre dei progetti vincenti della scuderia, "se ne occuperà più avanti", fa sapere Horner

Sebastian Vettel, campione del mondo di Formula 1, rischia di dover aspettare più del  previsto per conoscere la RB9, la monoposto che la Red Bull schiererà nel 2013. Il direttore tecnico Adrian Newey, padre dei progetti  vincenti della scuderia, "se ne occuperà più avanti", dice il team principal Christian Horner all'emittente Servus TV.

Il calendario della Red Bull è stato condizionato dall'epilogo  del Mondiale 2012: la lotta per il titolo si è conclusa solo  all'ultima gara e la squadra, ovviamente, ha concentrato tutte le sue risorse sull'obiettivo da centrare. I primi test del 2013 sono in  programma a Jerez, in Spagna, all'inizio di febbraio.

Le nove settimane a disposizione dovrebbero essere piu' che sufficienti per gettare le  basi del lavoro: le variazioni regolamentari saranno marginali e la RB9, quindi, si basera' sulla monoposto che ha appena vinto il  Mondiale

Tutti i siti Sky