Caricamento in corso...
31 gennaio 2013

Lotus, il volante come un vocabolario. E' pieno di parole...

print-icon

Tweet, banana, smile, ice cream: tutto scritto sul volante della E21 . Senza dimenticare open gate , chiaro riferimento all'episodio di Raikkonen a Interlagos , quando si trovò davanti un cancello chiuso in una via di fuga del Gp del Brasile 2012

di Mara Sangiorgio

Che la parola tweet sia entrata nel vocabolario comune di ognuno di noi è oramai cosa assodata. Che la stessa parola si possa anche trovare su un volante di Formula 1, beh, questo è un po' meno usuale. E invece a Enstone, casa della Lotus, è capitato anche questo. Perchè insieme a tweet, sulla foto del volante diffuso durante il giorno della presentazione, con un occhio attento si potevano anche leggere le parole banana, smile, ice cream, fino ad arrivare a open gate, un chiaro riferimento all'episodio di Raikkonen a Interlagos, quando si trovò davanti un cancello chiuso a sbarrargli la scampagnata per le strade secondarie del circuito brasiliano. Già nella scorsa stagione la Lotus ci aveva abituati a una serie di iniziative bizzarre legate soprattutto al finlandese, e visto la partenza di questo 2013 difficilmente le cose cambieranno.

La buffa discussione tra Raikkonen e Matt Leblanc, o meglio conosciuto come il Joey di Friends, o l'ultima iniziativa in ordine di tempo di lanciare l'hashtag "I'm sexy and I Known it" facendo immaginare una monoposto come a una bella donna che si pavoneggia, sono solo alcuni esempi di un'approccio alla comunicazione e al marketing in Formula 1, in cui la Lotus sta fortemente puntando. Che sia vincente lo dimostra già il rosso del brand Burn - che poi non vuol dire altro che Coca Cola - presente vistosamente sulla nuova E21. Ora la speranza per la Lotus è che in fatto di vittorie da una bibita.

Tutti i siti Sky