Caricamento in corso...
04 febbraio 2013

Vettel: "Ripartiamo da zero. Per vincere ancora"

print-icon

Così il campione del mondo dopo la presentazione della Red Bull RB9 : "La gente si aspetta qualcosa da noi. La macchina? Ancora non le do un nome". Monoposto "evolutiva" per il direttore tecnico Newey. E boss Horner dice: "C'è una feroce determinazione"

Nessuna rivoluzione, ma un'evoluzione. Questa, in sintesi, la nuova monoposto RB9 con cui Red Bull darà la caccia alla quarta doppietta iridata. Progettata dal direttore tecnico Adrian Newey, che l'ha definita "una monoposto 'evolutiva" di quella dello scorso anno. Quanto a Vettel, il campione del mondo ha assicurato di non essere appagato dal tris iridato. "Si  riparte da zero, anche questo sarà un lungo anno e ci attende una sfida molto dura. Sono concentrato solo su questo e non penso a quanto accaduto la scorsa stagione. La gente si aspetta qualcosa da noi, ma siamo soprattutto noi che ci aspettiamo di fare bene", ha spiegato il campione di Heppenheim, che non ha ancora dato un nome alla nuova  monoposto: "Prima dobbiamo conoscerci...".

L'obiettivo della Red Bull è chiaro: "C'è una feroce determinazione per tenere entrambi i trofei nella nostra bacheca", ha affermato Chris Horner, boss del team. "Le nostre aspettative sono alte", ha fatto eco Vettel. Presentando la RB9, Newey ha inoltre evidenziato che "i cambiamenti più significati rispetto allo scorso anno non sono nel regolamento ma nelle nuove gomme Pirelli". "Si trattava -ha sottolineato- di affinare la RB8. Non ci sono grossi cambiamenti, i  principi sono gli stessi dello scorso anno. Il diavolo è molto più nei dettagli di questa macchina", ha evidenziato.

Tutti i siti Sky