Caricamento in corso...
04 febbraio 2013

Mercedes, Hamilton frena in partenza: "Non faccio miracoli"

print-icon

Il pilota britannico molto prudente nel giorno della presentazione della W04 : "Il 2013 servirà per gettare le basi". Lewis è all'esordio con questo team: ""A che punto siamo? Non so, ma l'obiettivo è consolidare la squadra"

"Io non faccio miracoli. Il 2013 servirà per gettare le basi". Lewis Hamilton vola basso: la prima annata al volante della Mercedes sarà una sorta di rodaggio. Nella giornata dedicata alla presentazione della W04, la monoposto del team tedesco, il pilota inglese tiene un profilo basso a poco più di un mese dall'inizio del Mondiale 2013.

La nuova freccia d'argento ha percorso i primi chilometri spagnoli sull'asfalto spagnolo con il tedesco Nico Rosberg al volante. "A che punto siamo? Non ho idea, al di là di quello che vedo a  livello aerodinamico. La squadra ha lavorato molto per migliorare, ma si tratta pur sempre dell'evoluzione della monoposto dello scorso anno", dice Hamilton.
"Per quest'anno, si tratta di consolidare il team", afferma l'inglese indicando l'obiettivo principale.

"Bisogna creare un buon rapporto di collaborazione e portare la monoposto nella giusta  direzione. Lo stesso vale per la macchina del prossimo anno", aggiunge pensando per un attimo al 2014, che sarà caratterizzato da massicce novità regolamentari. La Mercedes è reduce da un deludente  triennio: la casa di Stoccarda ha centrato una sola vittoria dal 2010, il bicchiere è decisamente vuoto se si considerano gli investimenti effettuati.

Tutti i siti Sky