Caricamento in corso...
03 marzo 2013

Da Farina ad Alonso, quando il campione fa grande il team

print-icon
fer

Fernando Alonso festeggia il suo primo titolo mondiale con la Renault di Flavio Briatore (Foto Getty)

Quarta e ultima puntata dedicata ai piloti che hanno fatto la storia della Formula 1. Dopo Ferrari , McLaren e Williams , scopriamo i talenti che hanno conquistato il Mondiale in scuderie come Lotus, Alfa, Renault e Red Bull

Ci sono piloti che sono diventati leggende della Formula 1 nonostante non abbiano conquistato titoli con le scuderie storicamente più vincenti del circus (GUARDA LE FOTO). Se correre per Ferrari, McLaren e Williams spesso equivaleva ad un alto grado di competitività, non sempre si poteva dire lo stesso per le altre squadre.
Ma nello sport, si sa, gli outsider possono raccogliere la gloria dei favoriti. Soprattutto se possiedono il talento naturale di Fernando Alonso, due titoli con la Renault, la grinta di Sebastian Vettel (tri-campione con la Red Bull) o più indietro nel tempo, la tenacia di Nino Farina (primo iridato in F1 al volante di un'Alfa Romeo) e la spregiudicatezza di Jim Clark. Piloti che sono entrati nel mito assieme ai loro team (le statistiche si riferiscono all'intera carriera in Formula 1).

PILOTA GP DISPUTATI GP VINTI TITOLI MONDIALI
Nino Farina 33 5 1 (Alfa Romeo)
Graham Hill 175 14 2 (BRM, Lotus)
Jack Brabham 123 14 3 (2 Cooper, Brabham)
Jackie Stewart 99 27 3 (Matra, 2 Tyrrell)
Jim Clark 72 25 2 (Lotus)
Mario Andretti 128 12 1 (Lotus)
Fernando Alonso 197 30 2 (Renault)
Sebastian Vettel 101 26 3 (Red Bull)

Tutti i siti Sky