Caricamento in corso...
07 marzo 2013

Da Ickx a Berger, che fine hanno fatto i campioni di ieri?

print-icon
ger

Gerhard Berger attualmente lavora per la Fia dopo essere stato proprietario della Toro Rosso (Foto Getty)

Sono stati campioni del mondo. Hanno conquistato i circuiti più difficili a velocità impensabili. Ma cosa fanno ora nella vita gli ex piloti di Formula 1 ? Ecco le storie di Andretti, Rosberg, Scheckter e dei due ex ferraristi

MARIO ANDRETTI: L'italo-americano trascorre la sua pensione a Bushkill Township, Pennsylvania, dove vive con la moglie Dee Ann, sposata ben 52 anni fa. Varie le sue attività: consulente aziendale, proprietario di una catena di distributori di benzina, di una concessionaria Toyota, di alcuni autolavaggi e vice-presidente di una vineria situata in California.

KEKE ROSBERG:
Dopo il ritiro, il finlandese divenne manager dei connazionali Mika Hakkinen e JJ Letho, prima di prendere in gestione il figlio Nico, attualmente pilota della Mercedes. Rosberg Senior è inoltre proprietario di un Team che corre, con discreto successo, nel campionato DTM tedesco.

JACKY ICKX:
Il belga, ex Ferrari, divenne direttore di corsa per la FIA, prima di cominciare nel 1998 una lunga collaborazione con la società JVD International, volta all'organizzazione del Rally dei Faraoni.

JODY SCHECKTER:
Il sudafricano si è ritirato in una fattoria nell'Hampshire, a circa 40 miglia da Londra, dove pratica la coltivazione organica, di cui è diventato un autentico ambasciatore nel mondo. Sposato, con sei figli, Scheckter ha recentemente dichiarato di voler produrre uno spumante biodinamico (Guarda il video da Youtube).



GERHARD BERGER: L'austriaco tornò presto in Formula 1 prima come responsabile dei motori BMW, poi come co-proprietario alla neonata Scuderia Toro Rosso, prima di cedere la propria metà del pacchetto azionario a Dietrich Mateschitz, attuale patron della Red Bull. Nel 2013 la Fia lo ha nominato presidente della Commissione per la sicurezza delle monoposto.

Tutti i siti Sky