Caricamento in corso...
19 marzo 2013

Hamilton sbotta: "C'è gente che non sa di cosa parla"

print-icon
spo

Primo anno per Lewis Hamilton con la Mercedes Gp (immagine dal sito ufficiale mercedes-amg-f1.com)

Stoccata del pilota della Mercedes a quanti lo avevano messo in guardia dal lasciare la McLaren, giudicando l'addio un errore. "E' bello dimostrare che le persone si sbagliano"

Dopo il primo gran premio della stagione, Lewis Hamilton tira una stoccata a quanti, inclusi diversi ex piloti di Formula 1, lo avevano messo in guardia dal lasciare la McLaren per passare alla Mercedes, giudicando il passo un errore. "E' bello dimostrare che le persone si sbagliano", ha detto alla stampa inglese il campione del mondo 2008, godendosi il quinto posto nella gara di Melbourne.

"In tanti, soprattutto ex piloti, hanno commentato la mia scelta, sostenendo che era la peggiore che potessi fare. Dicevano 'così non arriverà da nessuna parte, non combinerà nulla'. E poi si contraddicevano... la verità è che non sanno di cosa parlano" è l'opinione di Hamilton.

I fatti, per ora, sembrano dargli ragione. Fin dai primi test la Mercedes è apparsa più competitiva della McLaren. Ed una volta messa alla prova della gara la scuderia inglese ha dovuto fare i conti con un avvio problematico, con Jenson Button e Sergio Perez rispettivamente nono ed undicesimo in Australia.

Tutti i siti Sky