Caricamento in corso...
25 marzo 2013

Horner bacchetta Vettel: "Ha sbagliato, ne parleremo"

print-icon
hor

Chris Horner sorride a Sebastian Vettel ma nel box avrà parole dure per lui (Foto Getty)

Il team principal della Red Bull torna sulla vicenda del sorpasso (contrario agli ordini di scuderia) del campione del mondo al compagno di squadra Mark Webber. "E' un capitolo che bisogna chiudere prima della prossima gara"

"Bisognerà tornare a parlarne prima della prossima gara". Chris Horner, team principal della Red Bull, fa capire che quanto avvenuto ieri in pista tra Sebastian Vettel e Mark Webber non è rimasto in Malaysia ma sarà ancora oggetto di chiarimenti interni. Per il tedesco, che ieri ha superato il compagno contravvenendo alle indicazioni del team per andare a vincere la gara, potrebbe scattare anche una multa.

Nella lunga serata malese, dopo la gara, l'"affronto" del campione del mondo al collega australiano è stato discusso lontano da orecchie indiscrete, mentre lo stesso Horner sosteneva che "bisogna guardare avanti, concentrarsi sulla prossima gara". Dopo quello che è successo non sarà così facile, nonostante le scuse di Vettel, e infatti lo stesso manager ha dovuto ammettere che la questione resta aperta: "Sebastian sa di avere sbagliato. Si è scusato, ma dovremo sederci e parlarne", prima di tornare in pista.

Il tempo non manca, visto che la prossima gara si disputa in Cina il 14 aprile, ma non è detto che sia abbastanza per far smaltire la rabbia di Webber, che intanto è tornato in Australia a fare surf e "pensare al mio futuro".

Tutti i siti Sky