Caricamento in corso...
28 marzo 2013

Vettel fa retromarcia. Horner: "Ha chiesto scusa a tutti"

print-icon

Il team principal della Red Bull ha fatto sapere che il campione del mondo "ha ammesso di aver sbagliato" a Sepang. Con un sorpasso azzardato al compagno di squadra Webber, il tedesco non aveva rispettato un ordine di scuderia

Sebastian Vettel ha voluto scusarsi di persona con tutto lo staff Red Bull, per aver ignorato gli ordini di scuderia e per il sorpasso azzardato al compagno Mark Webber a Sepang, andando al quartier generale di Milton Keynes. Il campione del mondo tedesco ha parlato a lungo anche con lo stesso Webber e alla fine i due si sono stretti la mano. "Ha detto che non può far tornare indietro l'orologio, ma ha ammesso di aver sbagliato" ha detto il team principal Christian Horner.

Tutti i siti Sky