Caricamento in corso...
03 maggio 2013

Raikkonen il supereroe: 'Iceman' vuole il bis Mondiale

print-icon
kim

Kimi Raikkonen esulta a suo modo dopo la vittoria in Australia (Getty)

Altro che 'Ironman': il pilota della Lotus, secondo in classifica a -10 da Vettel , è l'unico che sembra in grado di contrastare il fenomeno della Red Bull. A punti da 21 gare consecutive, il finlandese cerca di bissare il titolo del 2007

Kimi Raikkonen, alias 'Iceman', non avrà la forza del tanto pubblicizzato 'Ironman', ma in quanto a velocità è un supereroe. L'ex ferrarista ha trovato la seconda giovinezza in casa Lotus nella sua terza vita motoristica, la seconda in Formula 1 dopo la parentesi nei Rally. Dopo quattro gare, il finlandese è infatti il rivale numero 1 di Sebastian Vettel nella corsa al Mondiale, a meno 10 dal campione iridato della Red Bull.
Con la Lotus, Kimi è in un team che lo lascia lavorare senza assilli e che gli lascia fare l'unica cosa che lo rende 'felice': correre.

Quasi record
- Quando ha annunciato il suo ritorno nel circus nel novembre 2011, in pochi pensavano che sarebbe stato ancora protagonista. Le sue prime tre gare con la Lotus (7.o in Australia, 5.o in Malesia e 14.o in Cina) lo relegavano a semplice comprimario. Dal Bahrain invece, con il primo podio della nuova vita, Raikkonen ha inanellato una serie di 21 gare consecutive a punti, a meno 3 Gp dal record di Michael Schumacher, a bersaglio in 24 occasioni di fila (Ungheria 2001-Malesia 2003).

La regolarità finnica - Da quando è tornato in F1, Kimi ha trionfato due volte (Abu Dhabi 2012 e Australia 2013). Oltre ai due successi però, l'ex campione del mondo con la Ferrari ha conquistato il podio altre otto volte, permettendogli di occupare la terza posizione nel Mondiale dello scorso anno alle spalle di Vettel e Alonso con 207 punti, e di essere in piena lotta con il tedesco nel campionato appena iniziato.
Con il Gp di Spagna, in programma il 12 maggio (in diretta su Sky), comincia una serie di gare in Europa che vedono il pilota della Lotus molto a suo agio: nel 2012 furono 5 podi, nell'anno del Mondiale (2007) addirittura 3 vittorie e altrettanti piazzamenti sul podio. Insomma, 'Iceman' ha tutte le carte in regola per tentare il bis iridato.

Le statistiche di Raikkonen dal suo rientro in Formula 1

Gp Disputati 24
Punti 274
Vittorie 2
Podi 10
Gp consecutivi a punti 21

Tutti i siti Sky