Caricamento in corso...
05 maggio 2013

Rio, quella pista è una bomba: nascerà su un campo minato

print-icon
spo

Nuovo circuito automobilistico a Rio: verrà costruito su un campo minato dell'esercito brasiliano (La foto - archivio Getty - non si riferisce alla vicenda)

Sostituirà il Jacarepaguà (demolito per il parco olimpico dei Giochi 2016 ) e sorgerà su un ex terreno dell'esercito brasiliano, sotto al quale sono sepolte granate e colpi di mortaio. Le istituzioni: "Via ai lavori se saranno eliminati tutti i rischi"

Sarà molto probabilmente costruito sopra un campo minato il nuovo autodromo di Rio de Janeiro: il circuito che sostituirà l'antico tracciato di Jacarepaguà - demolito per far posto al parco olimpico dei Giochi del 2016 - sorgerà infatti su un terreno di due milioni di metri quadrati dove c'era l'ex centro delle operazioni dell'esercito brasiliano, e sotto al quale sono sepolte granate e colpi di mortaio.

"Avvieremo la gara di appalto per la costruzione del nuovo circuito solo se il Governo federale e il ministero della Difesa ci garantiranno che è stato totalmente eliminato qualunque rischio", ha detto il segretario di Gabinetto del governo regionale di Rio, Regis Fichtner.

I lavori per la pista - se il progetto verrà confermato - dovrebbero partire nel luglio prossimo. Il nuovo circuito dal 2015 potrà quindi ospitare anche gare internazionali, e infatti Rio spera di poter tornare ad avere un suo gran premio di F1.

Tutti i siti Sky