Caricamento in corso...
08 maggio 2013

Montezemolo: "Abbiamo raccolto meno di quanto potevamo"

print-icon

VERSO IL GP DI SPAGNA . Il presidente della Ferrari commenta così l'andamento della Rossa in questo Mondiale . Una critica che arriva a pochi giorni dal semaformo verde tel quinto gran premio . Poi l'iniezione di fiducia: "Piloti forti e vettura competitiva"

In questo inizio stagione di Formula 1 "abbiamo raccolto meno di quanto potevamo raccogliere", "adesso bosogna vincere". Lo ha detto il presidente della Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo, conversando con i cronisti a Maranello.

"Abbiamo una vettura competitiva e due piloti molto forti, non voglio dire altro ma ho molta fiducia" per il resto del campionato. Nelle prime quattro gare, ha sottolineato Montezemolo, "abbiamo perso delle opportunità, alcune incredibili perché forare due gomme nella stessa gara è un record storico, ma sappiamo di avere una macchina competitiva. Siamo contenti di Massa, che è tornato in grande forma, e di Alonso, che considero essere soprattutto in gara il miglior pilota del mondo. Adesso bisogna vincere".

Montezemolo ha poi detto di aver parlato recentemente con Alonso, in vista del gran premio di Barcellona di domenica prossima: "Gli ho detto di non emozionarsi troppo perché in Spagna per lui c'è sempre una grande pressione".

Ellison non arriva - Montezemolo ha poi smentito le voci dell'arrivo dell'ex direttore tecnico della Lotus, James Allison a Maranello. "Non mi risulta, non è così e devo smentire", ha detto, su precisa domanda, nell'intervento che ha chiuso 'Formula Ferrari: "Parlo quando possiamo dare delle notizie, questa è solo una voce".

Tutti i siti Sky