Caricamento in corso...
04 giugno 2013

Re per una volta: Alesi e quel trionfo in Canada

print-icon
jea

Jean Alesi ha vinto in Canada l'unico Gran Premio della carriera (Getty)

11 giugno 1995: nel giorno del suo 31.o compleanno, il francese della Ferrari conquistò a Montreal il suo unico successo in carriera in 202 presenze in F1. Molti gli incroci del destino che resero possibile quell’indimenticabile vittoria

Il Gran Premio del Canada (domenica LIVE su Sky) è sicuramente un appuntamento speciale per uno dei piloti più amati della recente storia della Ferrari: Jean Alesi.
Il francese ha il pregio di aver lasciato un ottimo ricordo a Maranello nonostante risultati lontani dallo standard che solitamente richiedono in Emilia: una vittoria e 16 podi in cinque stagioni non sono un bottino esaltante, ma lo stile di guida aggressivo e sempre al limite del pilota di Avignone ne hanno fatto un simbolo del Cavallino.
Proprio per questo è doveroso celebrare quell’unico successo in carriera di Alesi (in 202 presenze in F1), che arrivò l’11 giugno 1995 proprio a Montreal, nel giorno del suo 31.o compleanno.
Partito in quinta posizione, il francese si trovò ben presto terzo. Superò con una staccata spettacolare Damon Hill, prima di approfittare di un guaio al cambio della Benetton di Michael Schumacher, che dovette rallentare il passo, cedendo la testa della gara a un incredulo Alesi a 12 giri dalla bandiera a scacchi.

Il francese fece appena in tempo a tagliare il traguardo, tra il tripudio di bandiere rosse, prima di essere abbandonato dalla sua Ferrari, ormai scarica di benzina.
Alesi fu raccolto a bordo da Schumi, che gli offrì un passaggio ai box. Nessuno dei due aveva idea che di lì a poco si sarebbero scambiati le monoposto e che il tedesco sarebbe entrato nella leggenda del Cavallino.
Altro segno del destino è che la vittoria di Alesi arrivò sul circuito intitolato a Gilles Villeneuve. Il francese vinse con la Ferrari numero 27, esattamente come quella del canadese. Seppur indirettamente, il mitico Gilles è riuscito a mettere lo zampino anche in questa impresa leggendaria del Cavallino Rampante (guarda il video da Youtube).

Tutti i siti Sky