Caricamento in corso...
23 giugno 2013

Kimi come Schumi: a Silverstone per un altro record

print-icon
spo

Marzo 2012. Michael Schumacher e Kimi Raikkonen chiacchiarano prima del GP di Melbourne (Foto Getty)

VERSO IL BRITISH GP . Raikkonen (Lotus) ha già eguagliato il primato delle gare a punti consecutive (24), che era nelle mani del sette volte campione del mondo Schumacher . In Gran Bretagna potrebbe arrivare il sorpasso

Nelle ultime due gare non ha certo brillato: dopo il decimo posto a Monaco, arpionato dopo una fuoribonda rimonta negli ultimi due giri, Kimi Raikkonen non è andato oltre il nono posto allo scorso GP del Canada. Nonostante la delusione, Kimi ha raggiunto un record di tutto rispetto: ha egugliato la costanza di Michael Schumacher, autore di 24 piazzamenti a punti consecutivi.

Nel prossimo appuntamento di Silverstone, Iceman avrà dunque la possibilità di frantumare uno dei tanti record che appartengono al Kaiser. Lui non ci pensa neppure e - in linea con il suo stile - resta impassibile davanti a tale possibilità: "Verrà il momento in cui la striscia si interromperà, ma certamente sarebbe bello. Lo è già adesso con questa squadra, visto che in passato mi è capitato di ritirarmi spesso, mentre adesso la situazione è differente. Ma non è il caso di farsi illusioni, arriveranno momenti difficili".

Di certo, però, il record di Raikkonen deve forzatamente tenere conto dei cambi del sistema di punteggio. Il record di Schumacher è stato segnato quando prendevano punti i primi 6 classificati, ossia fino al 2002. Dal 2003 in poi a prendere punti sono stati i primi 8, mentre dal 2010 sono i primi 10.

Raikkonen, nei suoi 23 piazzamenti, deve fare i conti con due settimi, un ottavo, un nono e due decimi posti. Schumacher invece ha realizato la sua striscia positiva partendo dal GP d'Ungheria 2001 fino al GP di Malesia 2003 e, dunque, meglio piazzato.

Tutti i siti Sky