Caricamento in corso...
19 giugno 2013

Tra passato e futuro, le gomme d'oro della Formula 1

print-icon
gom

La Pirelli è fornitore unico in Formula 1 dal 2011 (Getty)

In attesa del verdetto sul test-gate , ripercorriamo la storia dei fornitori di pneumatici nel circus . Dal record di vittorie della Goodyear ai successi di Vettel targati Pirelli, passando per il binomio d'oro formato da Schumi e la Bridgestone

di Claudio Barbieri

Mentre il mondo della Formula 1 attende per giovedì il giudizio del processo di Parigi sul test-gate, uno dei punti interrogativi più grandi in vista della prossima stagione riguarda il fornitore degli pneumatici. Pirelli, coinvolta nello scandalo del test con Mercedes (ma scagionata dai team), ha già fatto sapere di voler garanzie precise in vista del 2014. Senza le necessarie rassicurazioni (più test, regolamenti chiari, ecc), il gruppo italiano non rinnoverà il contratto. "Non possiamo lavorare al buio", ha recentemente detto il direttore motorsport, Paul Hembery.

La storia - Pirelli è rientrata in F1 nel 2011 come fornitore unico, dopo due parentesi nel secolo scorso (dal 1950 al 1957 e dal 1985 al 1991), in cui aveva ottenuto 42 successi e 5 campionati del mondo piloti.
Il record di vittorie spetta sempre a Goodyear, che dal 1965 al 1998 ha conquistato 368 Gran Premi, 25 Mondiali piloti e 26 costruttori.
La Bridgestone, in 12 anni di circus (1998-2010), ha accumulato numeri da record: 175 Gp vinti, di cui 58 con Michael Schumacher, con 11 titoli piloti e altrettanti costruttori.

Rumors - Chi potrebbe inserirsi nell'appalto per la fornitura delle gomme in Formula 1 è la Michelin, che ha abbandonato le corse nel 2006 con un ruolino di marcia invidiabile (102 vittorie e 9 Mondiali complessivi). Il ritorno della casa francese è ben visto dal numero 1 della Fia, Jean Todt, che potrebbe anche cedere alla richieste dei connazionali, che chiedono la fine del monogomma.
Nelle ultime settimane infine è circolato un nome nuovo: Hankok. Il produttore sudcoreano, già fornitore dell’intero campionato DTM tedesco, era stato uno dei concorrenti più agguerriti della Pirelli nel 2011 e potrebbe rientrare in gioco, anche se la difficoltà di effettuare test e il cambio radicale del regolamento non sono un incentivo per cominciare una nuova (e costosa) sfida.

GLI PNEUMATICI PIU' VINCENTI DELLA F1

Fornitore Gp vinti Mondiali piloti vinti Mondiali costruttori vinti
Goodyear 368 25 26
Bridgestone 175 11 11
Michelin 102 5 4
Pirelli 86 7 2
Dunlop 83 8 9

Tutti i siti Sky