Caricamento in corso...
02 luglio 2013

Pirelli: "Concause a Silverstone". Nuove gomme in Ungheria

print-icon

"Più fattori alla base delle forature", si spiega in un comunicato, e "montaggio invertito delle posteriori sulle vetture interessate: pneumatico destro al posto di quello sinistro". Gomme più affidabili in Germania , nuovo range nel GP successivo

Pirelli, dopo un'attenta analisi degli pneumatici utilizzati durante la gara di Silverstone, ha constatato - e reso noto attraverso un comunicato - che le cause delle rotture sono da imputarsi principalmente a più fattori, che hanno agito in maniera combinata tra loro: montaggio invertito delle gomme posteriori, e cioè il collocamento dello pneumatico destro al posto di quello sinistro e viceversa, sulle vetture interessate dalla rottura. Le gomme fornite quest'anno hanno una struttura asimmetrica e non sono progettate per essere interscambiabili.

Gomme più affidabili in Germania e...
- A partire dal Gp d'Ungheria del 28 luglio e per le gare successive è prevista "l'introduzione di un nuovo range di pneumatici. Le nuove gomme saranno a struttura simmetrica e con caratteristiche tali da garantire la massima sicurezza anche nelle attuali condizioni, ovvero senza la disponibilita' per il fornitore dei dati indispensabili per il corretto funzionamento di gomme più sofisticate, quali quelle 2013". I pneumatici che saranno impiegati  dal Gp d'Ungheria "uniranno le caratteristiche delle strutture del  2012 alla prestazionalità delle mescole del 2013". In sostanza, le nuove gomme avranno struttura, costruzioni e  cinture uguali a quelle che nel 2012 hanno assicurato il massimo della sicurezza e delle prestazioni. Le mescole utilizzate saranno quelle  che nel corso del 2013 hanno garantito tempi sul giro più veloci e  working range piu' ampi. Le specifiche in questione, in accordo con la Federazione, saranno messe a punto insieme con i team con vetture 2013 a Silverstone dal 17 al 19 luglio in una sessione dedicata ai top  drivers nell'ambito dei programmati test dei giovani piloti. Tali test contribuiranno allo sviluppo definitivo del nuovo range di pneumatici, dando ai team la possibilita' di eseguire l'appropriato settaggio  delle vetture.

Al Nurbungring
- In particolare, i set di gomme posteriori che saranno forniti per il Gran premio di Germania di domenica 7 sono caratterizzati da una costruzione in kevlar, che sostituisce l'acciaio delle attuali strutture, e dalla reintroduzione della cintura 2012, in modo da assicurare la massima stabilita' e tenuta. Considerato che anche queste gomme sono asimmetriche, sara' espressamente vietata l'inversione. Gli pneumatici anteriori resteranno, invece, invariati.

Prima di Silverstone
- Gli unici problemi verificatisi prima di Silverstone - ricorda la Pirelli - erano legati esclusivamente alla delaminazione che era fenomeno totalmente diverso. Pirelli si era impegnata a risolvere la delaminazione proponendo a tutti i team di adottare le gomme sperimentate in Canada e che avrebbero dovuto fare il proprio esordio in gara proprio a Silverstone. La delaminazione è stata poi risolta da Pirelli con prove di laboratorio, introducendo una banda adesiva in modo da assicurare un miglior incollaggio tra battistrada e carcassa. Il problema della delaminazione non è quindi in alcun modo collegabile alle rotture verificatesi nel Gp di Gran Bretagna.

Gomme sicure se... "Se utilizzate in modo corretto", ha detto Paul Hemjbery direttore del MotorSport Pirelli.

Tutti i siti Sky