Caricamento in corso...
08 luglio 2013

Montezemolo sprona la Ferrari: "Meno parole, più fatti"

print-icon
fer

Il presidente della Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo

Il presidente della Rossa si rivolge in modo perentorio alla sua scuderia. I tecnici, dopo il Gp di Germania , sono già al lavoro: "Ho fiducia nella squadra e da tutti attendo risposte concrete". E aggiunge: "Chiedo concentrazione su ogni dettaglio"

"Meno annunci e parole, più fatti". E' l'input perentorio di Luca di Montezemolo alla scuderia Ferrari, i cui tecnici sono tornati al lavoro dopo il Gp di Germania: "Ho enorme fiducia nella squadra e da tutti attendo risposte concrete".

All'ordine del giorno del consueto vertice che segue il Gp tra Montezemolo, il Team Principal Stefano Domenicali e i tecnici, il programma di sviluppo della F138. E poi la pianificazione dei prossimi due, importantissimi, appuntamenti: lo Young Driver Test in programma sul tracciato britannico di Silverstone dal 17 al 19 luglio, e il Gp d'Ungheria, in scena il 28 luglio all'Hungaroring. "Oggi insieme ai tecnici abbiamo esaminato l'agenda delle prossime settimane di lavoro chiarendo le priorità. Adesso chiedo a tutti una maggiore determinazione e una forte concentrazione su ogni dettaglio - ha detto Luca di Montezemolo a www.ferrari.com - Ho enorme fiducia nella squadra e da tutti attendo risposte concrete, perchè solo attraverso una grande volontà e tanto lavoro sarà possibile raggiungere i risultati che tutti vogliamo ottenere. Insomma, meno annunci e parole e più fatti".

Tutti i siti Sky