Caricamento in corso...
20 luglio 2013

Alonso, l'agente consiglia: "Non mollare la Ferrari"

print-icon
alo

Fernando Alonso (Oviedo, 29 luglio 1981) è dal 2010 un pilota della Ferrari (Foto Getty)

Luis Garcia Abad ha assicurato che non suggerirebbe mai al pilota spagnolo di cambiare team, anche se non riuscisse a vincere il titolo mondiale con la Rossa: "Sarebbe una sciocchezza"

L'agente di Fernando Alonso, Luis Garcia Abad, ha assicurato che non consiglierebbe mai al pilota spagnolo di cambiare squadra, anche se non riuscisse a vincere il titolo mondiale con la Ferrari. "Quella è una sciocchezza", ha detto Garcia Abad alla domanda sulla possibilità di cambiare squadra per non perdere sponsor a causa della lunga assenza di titoli dello spagnolo che dura dal 2006. "Non consiglierei un cambiamento di squadra per assenza di vittorie. Alonso è il quarto pilota che ha vinto più Gran Premi in F1. E' secondo nel Mondiale. Molti piloti si sono ritirati dalla Formula 1 senza vincere una sola corsa", ha aggiunto.

Alonso ha vinto il Mondiale di F1 nel 2005 e nel 2006 con la Renault, che lo ha fatto diventare il pilota più giovane della storia a vincere un titolo, anche se è stato poi superato dal tedesco Sebastian Vettel. Lo spagnolo è arrivato alla Ferrari nel 2010, ma  nelle ultime tre stagioni ha visto il tedesco della Red Bull finire ogni campionato più avanti di lui in classifica. Garcia Abad ha difeso tuttavia la permanenza del suo pilota nella scuderia italiana.

"Gli sponsor ottengono un ritorno da Alonso anche senza vincere", ha spiegato l'agente che ha partecipato a Santander, nel nord della Spagna, ad una serie di conferenze organizzate dal Consiglio Superiore dello Sport, sul successo dello sport spagnolo e la ricerca di risorse finanziarie in un periodo di crisi.

Tutti i siti Sky